Pio Cesare

Share

Costruita su quattro livelli, di cui uno al di sotto del fiume Tanaro, la cantina è delimitata dalle antiche mura romane della città di Alba, nel cuore delle Langhe. L’azienda estende i suoi vigneti per circa 70 ettari tra le colline del Barolo e del Barbaresco, vantando importanti Cru. Pio Cesare è uno dei grandi pionieri di questi due grandi rossi e produce vini stilisticamente perfetti.

Il marchio, già nei primi anni del ‘900 era conosciuto in Europa, tanto da posizionarsi come riferimento  del vino piemontese. Blasone proseguito sul mercato nazionale e internazionale grazie a un lavoro capillare e appassionato di una famiglia che ha saputo investire sul territorio. Attualmente i vini sono esportati in oltre 50 paesi, e rappresentano una delle cantine italiane più apprezzate da wine lover ed esperti del settore.

Personaggi ed interpreti

Cesare Pio, imprenditore e grande appassionato di vino, fonda ad Alba, nel 1881, una cantina che diventa subito pioniera di qualità e stile. Il figlio, Giuseppe fa conoscere i vini in Europa. Rosy, figlia di Giuseppe Pio, portano avanti l’azienda con il marito. L’ultimo dei loro figli, Pio, guida e indirizza oggi l’impresa di famiglia insieme con il cugino Augusto, il nipote Cesare, figlio della sorella Federica, e sua figlia Federica Rosy.

L'abbiamo scelto perché

Tra i primi a credere nelle grandi potenzialità del Barolo, del Barbaresco e degli altri grandi vini delle Langhe.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo