Seguici su
Vini

San Polo

Migliori vini italiani: San Polo tra le 100 Eccellenze Italiane di Forbes

Situato su una collina sul versante di Montalcino, San Polo è una splendida tenuta biologica con 17 ettari di vigneti in una posizione invidiabile. L’esposizione a sud-ovest, un’altitudine di 450 metri sul livello del mare e i terreni poveri composti principalmente da galestro, alberese e terriccio contenenti depositi fossili creano le condizioni ideali per vini eccezionali Sangiovese, il re indiscusso di questo meraviglioso territorio. 

Il 2007 segna l’inizio di una nuova era per la tenuta  di San Polo con l’acquisizione da parte di Marilisa Allegrini. Dieci anni dopo, nel 2017, l’azienda, da sempre ispirata ai principi dell’ecosostenibilità, della bioarchitettura e della responsabilità sociale,  ottiene la certificazione bio. Brunello di Montalcino ha costantemente ottenuto valutazioni eccezionali. L’esclusivo Brunello Vignavecchia 2015, che uscirà nel 2020, ha avuto un punteggio di 100 da James Suckling.

Personaggi ed interpreti

Quando pensi alle donne del vino, impossibile non citare Marilisa Allegrini, ambasciatrice del vino italiano nel mondo. Nata in una famiglia di viticoltori nel cuore della Valpolicella, ha ereditato non solo la visione del padre Giovanni, ma anche le basi di ciò che avrebbe trasformato in un impero vitivinicolo. Dalla morte del genitore nel 1983, Marilisa è divenuta l’anima dell’azienda. La sua visione è andata oltre la Valpolicella, ad altre frontiere, altri territori: nel 2001 fonda Poggio al Tesoro a Bolgheri con suo fratello Walter e nel 2007 acquisisce San Polo.

L'abbiamo scelto perché

L’unione fa la forza. E la lungimiranza alla fine premia la qualità.