Tasca d’Almerita

Migliori vini italiani: Tasca d'Almerita tra le 100 Eccellenze Italiane di Forbes
Share

La passione e l’amore per la produzione enologica è la diretta testimonianza dell’attento lavoro di ricerca della Cantina siciliana. L’azienda si pone al vertice dei vini dell’isola per un proprio modo di concepire la cultura enologica, che ha fatto scuola. 190 anni dopo la fondazione e con l’alternarsi di ben otto generazioni, Tasca d’Almerita ha saputo valorizzare il terreno, quel suolo incastonato tra la provincia di Palermo e Caltanissetta.

L’espressione del territorio la ritroviamo nel giusto mix tra vitigni autoctoni e internazionali distribuiti sul territorio. Da sempre attenta alla sostenibilità, ha vinto il premio “Cantina europea dell’anno” della prestigiosa testata americana Wine Enthusiast. Dal 2010 ha aderito a SOStain, protocollo di sostenibilità per la viticoltura siciliana per essere trasparenti e raccontare la propria storia.

Personaggi ed interpreti

Alberto Tasca d’Almerita, classe 1971, è amministratore delegato dell’azienda e rappresenta l’ottava generazione di questa famiglia siciliana del vino. Appassionato agricoltore, padre di tre figli, si divide tra i vigneti in collina e sulle piccole isole alla ricerca di espressioni territoriali sempre diverse da valorizzare e raccontare.

L'abbiamo scelto perché

Encomiabile la filosofia aziendale di produrre vini buoni ed eleganti in modo trasparente e certificato.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo