Snam

Share

Prima azienda quotata in Italia a dotarsi, già nel 2019, di un comitato dedicato ai temi Esg, Snam è impegnata a diventare net zero entro il 2040, dieci anni in anticipo rispetto al target europeo. In ambito sociale, promuove l’equilibrio di genere con l’obiettivo di raggiungere il 27% di donne in posizioni esecutive e di management entro il 2023 (partendo dal 18% nel 2019). Snam lavora inoltre per includere nella catena di approvvigionamento sia fornitori che impiegano persone con disabilità sia fornitori che perseguono obiettivi Esg. Attraverso Fondazione Snam, combatte la povertà educativa ed energetica, promuove l’empowerment femminile e lo studio delle materie Stem. In tema di governance, nel 2021 Snam ha inserito nello statuto sociale lo scopo ‘Energia per ispirare il mondo’ e il perseguimento del successo sostenibile. Il cda si è prefisso di dedicare almeno il 40% del tempo alle tematiche Esg, che pesano circa il 20% nelle politiche di remunerazione del management.

CONTATTI

Contatti: Piazza Santa Barbara 7, San Donato Milanese (Mi)

OBIETTIVI
Obiettivo 3
Obiettivo 5
Obiettivo 7
Obiettivo 8
Obiettivo 9
Obiettivo 11
Obiettivo 13
Obiettivo 15
Obiettivo 16
Personaggi ed interpreti

Patrizia Rutigliano è evp institutional affairs, Esg, communications & marketing di Snam. Laureata in Lingue e Storia contemporanea con specializzazione in Scienze sociali, ha un’esperienza manageriale di oltre vent’anni. È stata portavoce del Comune di Milano, responsabile relazioni esterne di Fastweb e direttore relazioni esterne di Autogrill. È board member di Terèga Holding e di Tiscali, vicepresidente di Anigas, membro del consiglio generale di Assolombarda e del consiglio direttivo di Valore D.

Il punto forte

Come da piano strategico, Snam è impegnata a raggiungere la neutralità carbonica entro il 2040 (Net Zero Scope 1 e 2). Quest’anno ha rivisto al rialzo i target per la riduzione delle emissioni di metano, dal 45% al 55% al 2025 su base 2015: obiettivo più ambizioso rispetto al target della Oil and gas methane partnership (Ogmp) 2.0. Ha inoltre ottenuto il gold standard da Unep sul framework Ogmp 2.0 per la completezza della rendicontazione delle emissioni di metano e i target di riduzione. Menzione speciale per l’impegno nel coinvolgere le consociate.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo