Seguici su
Investimenti 7 Gennaio, 2020 @ 2:16

Leonardo Del Vecchio punta sul turismo: Covivio acquista otto hotel per 573 milioni di euro

di Massimiliano Carrà

Staff

Leggi di più dell'autore
chiudi
ritratto di leonardo del vecchio
Leonardo Del Vecchio, presidente di Luxottica

Leonardo Del Vecchio non si ferma più e punta anche sul turismo. Dopo aver guidato la fusione di Luxottica (di cui è fondatore e presidente) con Essilor, l’imprenditore italiano, uno degli uomini più ricchi d’Italia, ha deciso di investire anche in hotel. 

Nella giornata di ieri Covivio, l’azienda francese operante nel settore immobiliare di cui Del Vecchio è il principale azionista con il 26,4%, ha comunicato l’acquisizione – tramite la sua controllata Covivio Hotels – di otto hotel di alta fascia (quattro e cinque stelle) per 573 milioni di euro. Quattro sono Italia e quattro in Europa.

Come sottolinea l’azienda francese, gli hotel acquistati che contano 1.115 camere saranno gestiti con i marchi NH Collection, NH Hotels e Anantara Hotels & Resorts. Quest’ultimo è un marchio di fascia alta ben consolidato nei mercati asiatici e che NH Hotel Group sta introducendo attualmente in Europa. 

Proprio per questo motivo, Covivio e NH Hotel Group hanno firmato contratti di locazione triple net a lungo termine con canone variabile minimo garantito. L’accordo ha una durata iniziale di 15 anni, estendibile a discrezione di NH Hotel Group a 30 anni. Oltre all’acquisizione di questi hotel per 573 milioni di euro, Covivio ha anche acquisito un Hotel Hilton a Dublino per 45,5 milioni di euro.

Covivio: dove sono gli hotel acquistati

Come evidenziato in una nota da Covivio, gli hotel acquistati appartengono al fondo globale Värde Partners che tra il 2016 e il 2017 ha prima rilevato il debito della Boscolo Hotels e poi ha acquisito il 100% del capitale.  

Le strutture alberghiere sono situate nei centri di Roma, Firenze, Venezia (2), Budapest (2), Praga e Nizza e comprende numerosi hotel emblematici come il Palazzo Naiadi a Roma, il Carlo IV a Praga, la Plaza a Nizza e il NY Palace a Budapest.

L’azienda di cui Leonardo Del Vecchio è il principale azionista, ha sottolineato che Il rebranding degli hotel da parte di NH avrà luogo contestualmente alla chiusura dell’accordo, fatta eccezione per gli hotel di Firenze e Nizza, attualmente in ristrutturazione, che passeranno sotto la nuova insegna rispettivamente entro giugno 2020 e gennaio 2021. L’obiettivo di rendimento dell’investimento realizzato da Covivio è del 5,8% (incluso il rendimento minimo garantito del 4,7%).