Seguici su
Style 18 gennaio, 2019 @ 11:32

Porsche Design e Puma, il sodalizio che non ti aspetti

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda e tutto ciò che le gravita attorno.Leggi di più dell'autore
Nata in Sicilia, si trasferisce a Milano per studiare giurisprudenza ma soprattutto per inseguire la sua più grande passione: la scrittura. In precedenza ha collaborato con il quotidiano di Class editori MFFashion occupandosi di moda e finanza. Appassionata di romanzi gialli, musica jazz e cinema. chiudi
(puma.com)

Da un lato Puma, marchio di abbigliamento sportivo che per 70 anni ha vestito gli atleti più veloci del mondo. Dall’altro Porsche Design, brand figlio della famosa casa automobilistica tedesca, che dal 2003 propone capi di abbigliamento, accessori e occhiali per uomo. E che negli ultimi anni ha collezionato diverse collaborazioni nell’universo fashion. Ultima in ordine di tempo è la partnership strategica con la label teutonica per la realizzazione di una linea di abbigliamento sportivo, calzature e accessori primavera-estate 2019, battezzata Porsche design sportswear, che sarà presentata sul mercato a partire da marzo 2019. Come ha sottolineato in un comunicato Jan Becker, ceo di Porsche Design Group, il sodalizio creativo, che riflette la filosofia di design sofisticato di Porsche Design e la tecnicità dei capi Puma in un perfetto mix tra tecnologia e stile, è solo l’inizio di un’intesa a lungo termine tra le due realtà.

(puma.com)

“Siamo davvero entusiasti di iniziare a lavorare con un partner di fama come Porsche Design”, ha dichiarato Bjørn Gulden, ceo di Puma. “Il loro gusto estetico si adatta perfettamente alla nostra ambizione di fondere l’innovazione sportiva con prodotti lifestyle. Con la nostra lunga esperienza nel motorsport, lavoreremo con Porsche per innovare calzature e abbigliamento all’insegna dell’alta qualità tecnica”. Come dicevamo, Puma, che lo scorso anno ha visto Kering distribuire il 70% delle sue azioni ai propri azionisti, riducendo la propria partecipazione nel brand dall’86 al 16%, non è nuovo ad accordi nel mondo della moda e del beauty: tra le intese più recenti si possono ricordare quelle con il marchio di make-up Maybelline New York, la partnership con il marchio di sneakers inglese Buffalo London, con lo stilista Karl Lagerfeld per una collezione di zaini, tute e T-shirt sportive, e da ultimo con Porsche Motorsport per vestire i piloti del team.