Seguici su
Investimenti 21 febbraio, 2019 @ 8:39

Secondo Tim Draper entro due anni tutti useremo i Bitcoin

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
Forbes Italia è l'edizione italiana del magazine più famoso al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle. chiudi
Tim Draper ha previsto un futuro roseo per i bitcoin. (Photo by Frederick M. Brown/Getty Images)

Nonostante nell’ultimo anno i bitcoin hanno vissuto un brutto periodo ribassista sui mercati finanziari, il tema della criptovalute è ancora vivo e vegeto. E i bitcoin sono saliti rapidamente sopra la soglia psicologica dei $ 4.000.

In una intervista alla Fox Business, l’investitore miliardario e venture capitalist Tim Draper ha previsto un futuro roseo per le criptovalute. “Entro due anni tutti utilizzeranno i bitcoin”, ha detto il fondatore della Draper Associates. Non è la prima volta che Draper azzarda previsioni di questo tipo: ad aprile 2018 ha scommesso che il prezzo dei bitcoin salirà fino a $ 250.000 entro il 2022.

Leggi anche Jp Morgan, arriva la prima moneta digitale bancaria

A convincere Draper è la nascente bitcoin lightning network – sistema decentralizzato per scambiarsi istantaneamente, a basso costo, micro-transazioni, senza la necessità di avere una terza parte che faccia da garante nel processo di scambio – progettata per accelerare e ridurre i costi per le transazioni piccole in bitcoin. “Renderà molto più facile usare il telefono per comprare cose con bitcoin; in cinque anni quando cercheremo di pagare il caffè con la moneta tradizionale, il barista riderà”.

E ancora: “Ritengo che i soldi nella mia banca siano meno sicuri del mio bitcoin: le banche cercano costantemente di impedire agli hacker di penetrare, ma finora nessuno è riuscito a hackerare la blockchain dei bitcoin”. Alla domanda su quanti bitcoin possiede in questo momento, Draper ha risposto con “molti”.

Proprio in questi giorni, inoltre, Binance, il più grande exchange globale di criptovalute per volume di scambi, ha rilasciato una testnet per Binance DEX, un motore decentralizzato di corrispondenza degli ordini basato sulla tecnologia della Binance Chain con l’obiettivo di massimizzare il potenziale e l’adozione di massa delle criptovalute. I trader possono ora creare un portafoglio e iniziare a scambiare token sulla testnet del DEX di Binance.

“Binance DEX è un exchange decentralizzato con una rete decentralizzata di nodi, in cui si detengono le proprie chiavi private e si gestisce il proprio wallet”, ha dichiarato Changpeng Zhao (CZ), ceo di Binance, a cui recentemente Forbes ha dedicato la copertina. “Con Binance DEX, forniamo un diverso equilibrio di sicurezza, libertà e facilità d’uso, in cui si assumono maggiori responsabilità e si ha maggiore controllo sui propri asset.”

Binance Chain è sia un nuovo sistema blockchain che un sistema distribuito peer-to-peer sviluppato da Binance e dalla comunità. Come marketplace sicuro e nativo della Binance Chain, Binance DEX consente lo scambio di risorse digitali che sono emesse e listate sul DEX. La corrispondenza avviene all’interno dei nodi della blockchain e tutte le transazioni sono registrate sulla catena, formando un registro completo e verificabile dell’attività.

Leggi anche Le criptovalute hanno creato un nuovo miliardario

Binance Coin (BNB), attualmente un token ERC20, migrerà sulla Binance Chain per diventarne la risorsa nativa. I trader saranno in grado di emettere, inviare e ricevere i nuovi token sulla blockchain e proporre anche nuove coppie di trading da listare. “Binance Chain ha una capacità di transazione quasi istantanea, con tempi di conferma dei blocchi di un secondo, più veloci di altri blockchain ad oggi”, ha detto CZ, osservando che Ethereum impiega circa 20 secondi e Bitcoin ha una media di 10 minuti per le conferme della rete, con la possibilità di rollback, cosa che non avviene sulla Binance Chain. “Con la tecnologia della Binance Chain, Binance DEX è in grado di gestire lo stesso volume di trading gestito oggigiorno da Binance.com. Questo risolve i problemi che molti altri exchange decentralizzati devono affrontare tra velocità e potenza. ”

Binance DEX supporterà software e hardware wallet sicuri e decentralizzati. Trust Wallet è completamente integrato con Binance DEX, così come il Ledger Nano S, con altri wallet che saranno supportati nel tempo. “Stiamo lavorando per l’accessibilità decentralizzata alle criptovalute”, ha affermato Viktor Radchenko, fondatore di Trust Wallet di Binance. “Vogliamo che gli utenti abbiano il pieno controllo sulle loro chiavi private e un facile accesso alle applicazioni decentralizzate, per massimizzare il potenziale e l’adozione di massa delle criptovalute. Binance DEX è un ulteriore passo in avanti per la realizzazione della nostra visione che prevede una maggiore libertà di denaro “.