Seguici su
Classifiche 24 Settembre, 2019 @ 4:09

Kanye West domina la classifica dei cantanti hip-hop più pagati nel 2019

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Kanye West (Shutterstock)

Nel 2007, Kanye West ha pubblicato una canzone intitolata Big Brother, in omaggio all’amico e collega Jay-Z. Di anni, nel frattempo, ne sono passati molti e l’allievo ha superato il maestro. Almeno in termini di guadagni. Secondo l’ultima classifica stilata da Forbes, infatti, solo la sua linea di scarpe sportive, Yeezy, dovrebbe toccare quest’anno vendite per 1,5 miliardi di dollari laddove i guadagni nel 2019 sono stati pari a 150 milioni posizionando il rapper originario di Atlanta, che nel frattempo ha messo in vendita la sua casa newyorkese situata al 25 di West Houston Street per 4,7 milioni di dollari, al primo posto della classifica dei cantanti hip-hop più pagati negli ultimi 12 mesi. A occupare il podio ci sono poi Jay-Z, i cui guadagni sono stati pari a 81 milioni, e Drake con 75 milioni di dollari. In totale, i 20 cantanti che dominano il ranking, che considera le entrate al lordo delle imposte da giugno 2018 a giugno 2019, hanno guadagnato 860 milioni (in aumento del 33% rispetto ai 648 dello scorso anno).

Ecco la classifica completa:

1. Kanye West (150 milioni)

2. Jay-Z (81 milioni)

3. Drake (75 milioni)

4. Diddy (70 milioni)

5. Travis Scott (58 milioni)

6. Eminem (50 milioni)

7. DJ Khaled (40 milioni)

8. Kendrick Lamar (38,5 milioni)

9. Migos (36 milioni)

10. Childish Gambino (35 milioni)

11. J. Cole (31 milioni)

12. Nicki Minaj (29 milioni)

13. Cardi B (28 milioni)

14. Swizz Beatz (23 milioni)

15. Meek Mill (21 milioni)

16. Birdman (20 milioni)

17. Future (19,5 milioni)

18. Nas (19 milioni)

19. Wiz Khalifa (18,5 milioni)

20. Pitbull (18 milioni)

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!