Seguici su
Speciali 10 Novembre, 2019 @ 11:56

Seiko secondo Maurizio Battilossi

di Daniele Rubatti

Staff writer, Forbes.it

Digital editorLeggi di più dell'autore
chiudi

Oggetti di lusso, belli e preziosi: sono gli orologi nella percezione di un grande appassionato come Maurizio Battilossi, fondatore di Galleria Battilossi, azienda torinese che produce tappeti di lusso. “Come per i tappeti antichi, la passione per gli orologi mi stata tramandata da mio padre, grande cultore di esemplari vintage. Per questo abbiamo creato una nostra collezione personale”.

Come utilizza l’orologio di lusso e in quali circostanze?

L’orologio rappresenta uno dei pochi oggetti distintivi che un uomo pu˜ indossare. Penso che ci sia un orologio adatto a ogni occasione e per questo motivo mi piace cambiarlo spesso.

Di recente la storica casa giapponese Seiko ha debuttato sul mercato italiano, puntando in particolare sui prodotti top di gamma, come i Grand Seiko. Cosa rappresenta per lei questo marchio?

Intanto Seiko stato il primo orologio serio che ho avuto in regalo. Un magnifico modello al quarzo. Non ricordo il nome ma lo avevo sognato a lungo. Quando penso a Grand Seiko mi vengono in mente tre parole: precisione, innovazione, artigianalitˆ. Un orologio versatile e sofisticato capace di interpretare le sfide tecnologiche.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!