Seguici su
Style 12 Novembre, 2019 @ 10:30

L’orologio più costoso al mondo è questo Patek Philippe

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda, viaggi, arte e nuove tendenze.Leggi di più dell'autore
chiudi
(patek.com)

One of a kind ovvero unico nel suo genere. L’orologio più costoso al mondo è il Patek Philippe Grandmaster Chime, battuto all’asta per circa 28 milioni di euro (31 milioni di franchi svizzeri) in occasione dell’annuale asta benefica Only Watch organizzata dalla società per finanziare la ricerca sulla distrofia muscolare. Movimento meccanico a carica manuale, acciaio inossidabile, cassa in oro rosa 18 carati, cinturino in pelle di alligatore a squama quadrata nero brillante, cucito a mano, questo modello ha superato il record precedente, un Paul Newman Rolex venduto per 17,8 milioni di dollari.

Lanciato nel 2014 in occasione del 175esimo anniversario dell’azienda ginevrina, il Grandmaster Chime è entrato a far parte della collezione regolare del produttore in una versione in oro bianco nel 2016. Oltre alla cassa in acciaio, il rif. 6300A-010 Grandmaster Chime si distingue per i suoi quadranti in opalino dorato e nero ebano, nonché per la scritta “The Only One” sul quadrante della sveglia sussidiaria, ulteriore segno distintivo di la sua esclusività.

Grazie all’asta Only Watch, il ricavato andrà a beneficio della ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne, una malattia genetica che colpisce i bambini. Ad oggi, l’evento ha raccolto oltre 40 milioni di dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!