Più di 100 anni di storia e design a 4 ruote in una mostra speciale

italdesign
Italdesign
Share
Pop.Up_Next_Pop.Up Next © Italdesign

Una carrellata di 130 anni di storia e design a 4 ruote: il Victoria & Albert Museum di Londra inaugura Cars, grande retrospettiva dedicata all’automobile, in scena fino al 19 aprile. La mostra riunisce un’ampia selezione di veicoli, finora mai esposti nel Regno Unito, ognuno con una propria storia che ne racconta l’impatto sul mondo. Fiore all’occhiello, la prima vettura prodotta in serie, una Torpedo del 1922, veicolo volante a guida autonoma, una low-raider modificata e una concept car degli anni ’50.

    © Louwman Museum – The Hague (NL)
    37 Delahaye 145GP #48771 -dash
    37 Delahaye 145GP #48771 -front
    37 Delahaye 145GP #48771 -front
    Hispano-Suiza Type HB6 ‘Skiff Torpedo’. Hispano-Suiza (chassis) Henri Labourdette (body) 1922. Photo by Michael Furman © the Mullin Automotive Museum
    Radiator mascot Victoire; Spirit of the Wind; Radiator mascot, France, Bas-Rhin (Wingen-sur-Moder), designed by René Lalique, for Lalique glassworks (Verrerie d'Alsace), 1920-1935 René Lalique (1860-1945) Lalique glassworks Wingen-sur-Moder Ca. 1925 Press-moulded glass

Tra le chicche, un prezioso tappo da radiatore di cristallo, disegnato e realizzato da René Lalique nel 1925, che raffigura un volto di donna dalla capigliatura stilizzata sospinta dal vento come se viaggiasse su una decappottabile. Con 15 autovetture e 250 oggetti divisi in tre sezioni principali, il percorso mostra svela come è cambiata la nostra idea di velocità, modificata la maniera in cui costruiamo e vendiamo, e come le quattroruote abbiano trasformato il paesaggio che ci circonda. Una mostra non solo per gli appassionati, una selezione davvero speciale di veicoli mai esposti prima.