Seguici su
Leader 10 Gennaio, 2020 @ 1:14

Metti una sera a cena in riva al mare con gli imprenditori del Cenacolo Artom

di Simona Politini

Staff

Leggi di più dell'autore
chiudi
Storie di successo alle Maldive con Arturo Artom
Il “Cenacolo Artom”

Il genio non va in vacanza, è proprio il caso di dire.  Durante le festività appena concluse, un gruppo di imprenditori di successo ha trascorso una serata in riva al mare raccontando la propria avventura, tra aneddoti, aspirazioni e soprattutto tante emozioni. Lo ha fatto immerso nella natura di quello che è stato il primo investimento fuori dall’Europa di Baglioni, l’unica catena di hotel a 5 stelle tutta italiana: il Resort Maldives. A tessere le fila di questo atipico incontro “les pieds dans l’eau”, Arturo Artom, anfitrione del Cenacolo, l’appuntamento culturale che raggruppa ogni mese a Milano una decina di leader di differenti settori invitandoli a raccontare la propria vita e a condividere quel mix unico di talento e chance che li ha portati al successo. Un appuntamento dal sapore rinascimentale nel quale scambiarsi idee e visioni per il futuro e che sui canali tv di BFC trova rinnovata formula nella versione “one to one”.

Maldive: Pierfrancesco Favino, Alberto Galassi e Arturo Artom
L’attore Pierfrancesco Favino, Alberto Galassi ad del Gruppo Ferretti e Arturo Artom cantano My Way

Ma torniamo là, a quella sera di pochi giorni fa sulla fine sabbia bianca, con le stelle da soffitto e il suono del mare come sottofondo. A raccontarsi per primo lui, Matteo Zoppas. figlio di Antonia Zanussi e di Gianfranco Zoppas, Matteo l’arte dell’imprenditoria la respira dall’istante in cui ha messo piede in questo mondo. Come non ricordare il claim “Zoppas li fa e nessuno li distrugge”? Assorbito dalla Zanussi prima e poi entrato a far parte della multinazionale Electrolux, il marchio è riuscito a ritagliarsi una sua nicchia diventando come Zoppas Industries uno dei leader mondiali nella produzione di resistenze elettriche e sistemi riscaldanti. Non solo metalmeccanica. Nel 1971, infatti, la famiglia Zoppas acquisisce la maggioranza della San Benedetto. Multinazionale tascabile con oltre 700 milioni di fatturato. Dal 2008 Matteo Zoppas è nel board dell’Acqua Minerale San Benedetto. La sua capacità imprenditoriale l’ha portato a ricoprire ruoli di leadership anche all’interno di Confindustria, sino a qualche mese fa era sua la presidenza di Confindustria Veneto.

Arte e impresa. Un binomio caro ad Artom che, tenendo fede alla sua visione nella quale imprenditoria e cultura si incrociano e collaborano per delineare un percorso di crescita umano ispirato al bello, dà la parola a Pierfrancesco Favino. L’attore, giunto al successo nel 2005 col film drammatico Romanzo Criminale, ha raccontato della sua esperienza nella conduzione del Festival di Sanremo lo scorso anno, un’occasione che gli ha permesso di stringere un rapporto più forte, più empatico, col proprio pubblico. Grande protagonista della pellicola che in questi giorni sta facendo discutere non poco, Hammamet, da diversi anni Favino è direttore della Scuola L’Oltrarno di Firenze, e, come un artigiano di bottega fiorentina, forgia gli animi dei giovani artisti preparandoli a conquistare i propri sogni.

Dall’arte allo sport. La parola passa fluidamente a Vicenzo Novari, il manager genovese al quale è stato affidato il complesso compito di portare al successo le Olimpiadi Milano-Cortina del 2026. Già da giovanissimo Novari arriva a conquistare col proprio talento ruoli manageriali per aziende quali L’Oréal e Danone. Ma a consacrare le sue capacità imprenditoriali sono le telecomunicazioni. direttore commerciale e marketing di Omnitel prima e poi amministratore delegato di 3 Italia, Vincenzo Novari lascia il ruolo solo tre anni fa, ma non del tutto il settore. Dal 2016 infatti è Special Advisor Italia per CK Hutchinson. Oggi il top manager si prepara ad una sfida nuova, imponente e entusiasmante al tempo stesso: gestire la grande macchina delle olimpiadi invernali che porteranno alla ribalta il nostro Paese.

Se parliamo di servizi postali privati il primo nome in assoluto che ci viene in mente non può che non essere Mail Boxes Etc., azienda che, a seguito anche di alcune importanti fusioni avvenute nel 2017, oggi conta 2.500 centri di assistenza, di cui 500 negli Stati Uniti e 2.000 in 43 paesi in tutto il mondo. Non tutti però sanno che si tratta di una holding italiana con sede a Milano legata alla famiglia Fiorelli. È proprio Paolo Fiorelli, proprietario, presidente e ceo di Mail Boxes Etc. a parlare adesso. Imprenditore di seconda generazione, Fiorelli, segue le orme del padre e va oltre: è notizia freschissima l’ingresso del fondo americano Oaktree nel capitale di Mbe Worldwide (proprietaria a livello internazionale del marchio Mail Boxes Etc.) con un aumento di capitale da oltre 100 milioni di euro che gli ha garantito così il 40% della società.

Da venditore American Express a fondatore di Attitude LTD, società che dal 2007 si occupa di costruzione e gestione in outsourcing di reti di vendita e oggi punto di riferimento del settore. È questa la storia raccontata dal suo protagonista, il napoletano Gennaro Tella che dell’esperienza acquisita lavorando per diverse multinazionali del settore financial service ha fatto il suo passaporto per l’imprenditoria. Quando si dice che mettersi in proprio non è un sogno, ma un’esigenza dello spirito.

Per chiudere con la storia incredibile di Agron Shehaj che, partito con un barcone dalle coste albanesi all’età di dodici anni, studia, si laurea e diventa leader prima nel settore dei call center (fu uno dei primi a capire le potenzialità della delocalizzazione di queste strutture in Albania) e poi nel settore digital lanciando la sua startup Local Web con l’obiettivo di aiutare le aziende italiane ad abbracciare la rivoluzione tecnologia in pieno fermento. “Ricordatevi sempre quanto sia importante la libertà” ha concluso Shehaj. E qui, da un’isola vicino, partono i fuochi d’artificio. Un caso, ma ci piace pensare di più sia stato un segno del destino. La giusta conclusione ad una cena che ha nutrito cuori e menti.

 

Rivedi qui tutte le puntate di Cenacolo Artom One to One su BFC 

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!