Seguici su
Cultura 17 Gennaio, 2020 @ 9:30

A grande richiesta tornano i Chianti Lovers

di Alessia Bellan

Contributor

Leggi di più dell'autore
chiudi
Anteprima Morellino e Chianti Lovers_2020

Nove grandi annate di Morellino di Scansano e Chianti, domenica 16 febbraio alla Fortezza da Basso di Firenze, sfilano per una degustazione molto attesa dagli operatori del settore (sessione riservata dalle 9.30 alle 16) e dagli appassionati (dalle 16 alle 21). 119 aziende e 500 etichette (206 in anteprima) sono pronte a farsi conoscere e apprezzare dagli almeno 4mila visitatori attesi a questa 6a edizione di “Chianti Lovers”. Che potranno degustare Si potranno degustare le nuove annate Chianti DOCG 2019 e Riserva 2017 e Morellino di Scansano DOCG Annata 2019 e Riserva 2017, in uscita quest’anno. Protagonisti saranno dunque, per il Chianti, i vini delle aziende del Consorzio e dei Consorzi di Sottozona: Rufina, Colli Fiorentini, Colli Senesi, Colli Aretini, Montalbano, Colline Pisane, Montespertoli, oltre alle etichette di 24 cantine maremmane per il Morellino di Scansano. “Chianti Lovers è cresciuto e ha contribuito a consolidare il prestigio della denominazione sul mercato nazionale e internazionale”, assicura Giovanni Busi, presidente del Consorzio Vino Chianti. “Uno dei primi, importanti eventi dell’anno, che apre una stagione che ci auguriamo positiva come il nostro ultimo bilancio (+ 1% di crescita, un milione di bottiglie in più vendute sui mercati di tutto il mondo). La vendemmia 2019 è in linea con le aspettative, abbiamo raggiunto l’obiettivo della riduzione del 10% delle quantità che ci eravamo dati per mantenere i magazzini in linea con la richiesta del mercato. La qualità è ottima, merito è delle aziende che negli anni scorsi hanno fatto importanti investimenti (oggi oltre il 75% dei vigneti è stato rinnovato)”. Un anno importante anche per Morellino di Scansano, come ha spiegato Rossano Teglielli, presidente del Consorzio Tutela: “Si guarda al futuro con ottimismo, forti di una vendemmia 2019 di alto livello, che ha dato grandi soddisfazioni sia sotto l’aspetto qualitativo sia quantitativo”.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!