Seguici su
Magazine 1 Aprile, 2020 @ 3:13

Le 100 donne italiane di successo sul nuovo Forbes in edicola

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi

Coraggio, tenacia, determinazione, intraprendenza, tecnologia e soprattutto una buona dose di ottimismo. Sono le doti che serviranno per uscire dal tunnel della crisi pandemica da Covid-19, e tutte qualità ben presenti nel corredo genetico delle 100 donne italiane selezionate (lista giunta alla terza edizione) del nuovo numero di Forbes Italia di aprile.

Quest’anno la scelta della copertina è caduta su un ingegnere cresciuto in fabbrica. Antonella Scaglia guida il gruppo Imq, Istituto Italiano Marchio di Qualità che si occupa di certificazioni dal food all’automotive, dai prodotti alle persone. È arrivata dall’Ansaldo sei anni fa, rivoluzionando la società con un piano di sviluppo innovativo e con risultati che non si sono fatti attendere sia nella crescita del fatturato sia nell’organizzazione e nella produttività. “Nella mia esperienza professionale”, racconta a Forbes Italia, “non mi sono mai posta il problema di essere donna o uomo”. “Ho sempre operato le mie scelte sulla base di ciò che ritenevo corretto fare”, conclude Antonella Scaglia, due cani e una passione per le moto, sia da strada sia offroad. A settembre 2020 le donne selezionate si incontreranno, come l’anno passato, in un grande evento di networking.

Ma c’è spazio anche per una visione del mondo femminile internazionale, con la classifica delle 100 donne più potenti del mondo, tra cui compare anche Greta Thumberg. A seguire le 10 donne più ricche del pianeta (in testa la nipote del fondatore de L’Oréal) con un occhio però alla filantropia. Chi sono i re del fashion made in Italy sulla base della reputazione online? La classifica stilata dall’Osservatorio di Reputation Science mette sul podio al primo posto Remo Ruffini, presidente e ad di Moncler, seguito da Diego Della Valle, patron di Tod’s e da Giorgio Armani.

Un nuovo appuntamento editoriale attende i lettori di Forbes Italia all’interno del magazine: è la rubrica Smart Mobility, interamente focalizzata sul grande mondo della mobilità sostenibile. Smart Mobility è curata da Carlo Montanaro (già responsabile degli speciali tematici di Forbes Italia legati al mondo dell’automotive, degli orologi, dei viaggi e delle imbarcazioni di prestigio) con la collaudata formula dell’intervista alle personalità della industry, insieme a tutte le news del settore. La nuova rubrica tratta di smart mobility, smart city e in senso allargato di tutto quello che di nuovo si muove nel mondo allargato dei trasporti: auto elettriche, bici, monopattini, motorini e scooter fino ai treni superveloci e al car sharing. La nuova rubrica sarà declinata su tutte le properties della casa editrice: piattaforme digitali, tv, social e podcast.

Il volume #30 di Forbes Italia, che presenta come sempre 10 esperienze multimediali per una fruizione a 360° dei contenuti editoriali grazie all’app Bfc Augmented Reality, ha totalizzato 26 pagine pubblicitarie di inserito (su una foliazione complessiva confermata anche per aprile di 148 pagine).

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!