Facebook: stop agli eventi fisici con più di 50 persone fino a giugno 2021

Mark Zuckerberg (Justin Sullivan/Getty Images)
Share
Mark Zuckerberg (Justin Sullivan/Getty Images)

Articolo di Angel Au-Yeung apparso su Forbes.com

Giovedì mattina, il ceo di Facebook Mark Zuckerberg ha annunciato che la sua azienda annullerà tutti gli eventi fisici pianificati con 50 o più partecipanti fino al giugno 2021. Facebook richiederà inoltre alla maggior parte dei dipendenti di lavorare da casa fino almeno alla fine di maggio 2020.

“Iniziamo a pensare a come sarà riaprire la società, volevo fornire un aggiornamento su come stiamo pianificando i nostri team su Facebook”, ha scritto Zuckerberg in un post sul social network. “Il riassunto è: stiamo rallentando i nostri piani di ritorno in ufficio al fine di dare la priorità all’aiuto nei confronti della nostra comunità e dell’economia locale”.

La notizia arriva due giorni dopo che il governatore della California Gavin Newsom ha annunciato un elenco in sei punti di ciò che lo Stato prenderà in considerazione prima di riaprire lentamente aziende, scuole e altre attività quotidiane. I sei punti includono la possibilità di test diffusi in tutto lo Stato e la creazione di un sistema di tracciamento dei dati in grado di indicare ai funzionari se lo Stato dovrebbe ripristinare un ordine di isolamento a casa.

Facebook ha sede a Menlo Park, California; lo Stato ha un ordine di isolamento a casa dal 19 marzo. L’ordine dovrebbe essere revocato ai primi di maggio, ma non è chiaro se verrà esteso.

Nel suo post su Facebook, Zuckerberg ha affermato che solo i dipendenti essenziali, come la “piccola percentuale dei nostri dipendenti critici che non possono lavorare in remoto, come i revisori dei contenuti che lavorano sulla lotta al terrorismo o al suicidio e alla prevenzione all’autolesionismo, e gli ingegneri che lavorano su complessi hardware “potrebbero tornare al lavoro prima della fine di maggio di quest’anno.

Le azioni Facebook sono salite del 19% dal 16 marzo, quando sei contee della Bay Area hanno emesso ordini di isolamento sul posto. (Lo Stato della California ha seguito l’esempio tre giorni dopo). Zuckerberg possiede un patrimonio stimato di  64,5 miliardi di dollari, che lo rende la sesta persona più ricca del mondo, secondo la classifica in tempo reale di Forbes .

Sheryl Sandberg, chief operating officer di Facebook, ha dichiarato alla CNBC all’inizio di aprile che la società prevede di assumere altri 10.000 dipendenti quest’anno e si è impegnata a non licenziare i lavoratori. L’analista John Blackledge della società di investimento Cowen prevede che le entrate di Facebook si contrarranno del 20% quest’anno a causa del calo della spesa pubblicitaria legata alla pandemia. Facebook diffonderà i risultati per il trimestre conclusosi il 31 marzo il 29 aprile prossimo.