Allenarsi al tempo dell’isolamento in casa: le classi live e on demand di Technogym

Technogym Bike_night_Virgin Revolution
Share
Technogym Bike_night_Virgin Revolution

Ripensare il modo di allenarsi per continuare a tenersi in forma anche nei giorni dell’isolamento all’interno della propria casa. L’italiana Technogym si conferma ancora una volta all’avanguardia nel rispondere ai bisogni di wellness delle persone con una nuova formula.

Il mondo del fitness accoglie infatti Technogym Bike, primo prodotto della piattaforma Technogym Live, che offre agli appassionati a casa, in hotel, in palestra o in ufficio le classi di indoor cycling dei trainer più coinvolgenti, live oppure on demand, dai fitness studios di diverse città nel mondo.

Per utilizzarlo è sufficiente scegliere il proprio canale preferito, in base al trainer, alla musica, alla durata, e partecipare alle classi live o selezionarle dall’ampia libreria on demand. I canali offrono le sessioni di allenamento di diversi studios in varie lingue e culture: da Milano, con Revolution di Virgin Active, da Londra con 1Rebel e in futuro saranno disponibili contenuti prodotti direttamente da Technogym e da altri studios in Europa, Stati Uniti e Asia.

La piattaforma Live nasce dalla strategia “Wellness on the go” che ha guidato lo sviluppo di un ecosistema digitale seamless e integrato composto da smart equipment, mywellness cloud, applicazioni oggi presente in 15 mila fitness e wellness centres nel mondo, in grado di offrire a milioni di persone un’esperienza di training personalizzato in ogni luogo e in ogni momento; una grande opportunità per gli operatori del settore perché potrà essere utilizzata dai fitness club come piattaforma offline to online, per distribuire i programmi di allenamento e le classi prodotte all’interno della struttura ai loro soci, a casa e nei centri fitness e infine sui prodotti Technogym connessi.

“Technogym Live rappresenta una tappa fondamentale del percorso di crescita e sviluppo 4.0 del settore; negli ultimi 35 anni l’innovazione ha rappresentato la priorità di Technogym per far crescere il fitness e il wellness, per creare esperienze uniche e irresistibili per l’utente finale e per garantire valore agli operatori in un’ottica di partnership strategica. Technogym, grazie al suo modello Apple-like, continua ad essere l’unica azienda a disporre di un ecosistema, fatto di innovativa tecnologia, design italiano, servizi e contenuti ingaggianti. Il Technogym digital Ecosystem, già utilizzato da oltre 10 milioni di persone nel mondo permette, da un lato, agli operatori di evolvere il proprio business model e di essere diversi e migliori e dall’altro all’utente finale di vivere esperienze uniche per le diverse passioni, nel fitness e nello sport, ed ai bisogni legati alla salute”, ha commentato Nerio Alessandri, fondatore e ceo dell’azienda.

Technogym Bike è presente oggi in 80mila fitness center in 100 paesi nel mondo. La biomeccanica è sviluppata dal centro ricerche Technogym, che da anni collabora con le migliori Università e coi campioni dello sport di tutto il mondo.