Seguici su
Investimenti 4 Maggio, 2020 @ 1:46

Warren Buffett ha venduto tutte le azioni delle compagnie aeree: “Ho fatto un errore”

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
(Gettyimages)

Articolo di Sergei Klebnikov apparso su Forbes.com

L’investitore miliardario Warren Buffett, presidente della Berkshire Hathaway, ha detto sabato agli azionisti di aver venduto tutti i titoli delle compagnie aeree, ammettendo di aver fatto in precedenza un errore e che il coronavirus ha cambiato l’attività in “modo molto importante”.

Fatti chiave

  • Warren Buffett ha confermato di aver venduto tutte le sue quote nelle quattro maggiori compagnie aeree statunitensi, United, American, Southwest e Delta Airlines, del valore cumulato di 4 miliardi di dollari.
  • “Il mondo è cambiato per le compagnie aeree”, ha detto Warren Buffett, osservando che l’industria è stata “gravemente danneggiata dall’arresto forzato” a causa del coronavirus.
  • Con la pandemia che ha effettivamente fermato i viaggi aerei a livello globale, le compagnie aeree statunitensi stanno ricevendo prestiti e finanziamenti federali per un totale complessivo di 25 miliardi di dollari.
  • Buffett ha affermato che la  Berkshire Hathaway inizialmente aveva investito tra i 7 e gli 8 miliardi di dollari per acquisire grandi quote nelle principali compagnie aeree, ma la società non ha ottenuto nulla in cambio del suo investimento.
  • “Si è scoperto che avevo torto”, ha detto l’oracolo di Omaha, aggiungendo che ha commesso un “errore comprensibile” a causa dell’imprevista recessione del settore.
  • “Non so se tra tre o quattro anni la gente percorrerà tante miglia in aereo quante ne ha percorse l’anno scorso”, ha avvertito Buffett.

Citazione rilevante

“Quando abbiamo acquistato [compagnie aeree], stavamo ottenendo un impiego interessante per i nostri soldi”, ha detto Warren Buffett. “Si è scoperto che mi sbagliavo a causa di qualcosa che non è in alcun modo nel controllo dei quattro amministratori delegati, tutti eccellenti. Non c’è nessuna gioia in questo momento nell’essere un ceo di una compagnia aerea”.

Grandi numeri: 6,5 miliardi di dollari

E’ il valore delle azioni vendute dalla Berkshire nel mese di aprile. La conglomerata di Warren Buffett ha acquistato azioni solo per un valore di 426 milioni di dollari durante lo stesso periodo. “Abbiamo fatto molto poco nel primo trimestre”, ha ammesso. “Non è perché pensavamo che il mercato azionario sarebbe crollato”, ha spiegato. “Ho appena compreso di aver commesso un errore [con le compagnie aeree].”

Contesto chiave

La Berkshire Hathaway ha registrato una perdita netta di quasi 50 miliardi di dollari nel primo trimestre. La correzione del mercato avvenuta alla fine di febbraio e per gran parte di marzo a causa del coronavirus ha avuto un impatto significativo sulle attività dell’azienda. La liquidità della Berkshire è passata da 125 a 137,3 miliardi di dollari, mentre l’Oracolo di Omaha continua a cercare un’acquisizione di grandi dimensioni.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!