Seguici su
Business 8 Giugno, 2020 @ 9:09

La corsa di Iveco nei camion a idrogeno, con una quota del 7% in Nikola

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Il Nikola 3 di NikolaMotor (Courtesy NikolaMotor)

CNH Industrial ha comunicato una serie di aggiornamenti sull’investimento da 250 milioni di dollari, effettuato attraverso il suo segmento di veicoli commerciali Iveco, in Nikola Corporation, progettista e produttore di veicoli a zero emissioni elettrici a batteria e a idrogeno, trasmissioni veicolari elettriche, componenti per veicoli, sistemi di immagazzinamento dell’energia e infrastrutture per stazioni di rifornimento d’idrogeno.

L’aggiornamento giunge in conseguenza del perfezionamento, avvenuto il 3 giugno 2020, della fusione precedentemente annunciata tra VectoIQ Acquisition Corp., società quotata veicolo di investimento, e Nikola Corporation.

Secondo i termini e le condizioni della fusione, i precedenti azionisti di Nikola hanno ricevuto 1.901 azioni di VectoIQ per ogni azione posseduta di Nikola e sono diventati azionisti di VectoIQ, che a sua volta ha cambiato denominazione in “Nikola Corporation”. Le azioni di Nikola Corporation hanno iniziato a essere negoziate sul Nasdaq sotto il simbolo azionario “NKLA” il 4 giugno 2020.

“Come risultato della fusione”, spiega una nota di CNH Industrial, “Iveco detiene ora 25.661.449 azioni di Nikola Corporation, che corrispondono all’incirca al 7,11% del capitale azionario in circolazione di Nikola”.

Fondata nel 2015, Nikola Corporation ha il proprio quartier generale a Phoenix, in Arizona.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!