La storica cantina vinicola Val D’Oca corre nel digitale con una crescita a doppia cifra anche dopo il lockdown

(valdoca.com)
Share
Vini italiani: Wine Shop Val D'Oca
Wine Shop Val D’Oca

Tra le prime aziende del vino a dotarsi di un e-commerce di proprietà fin dal 2012, che oggi ha raggiunto un volume di vendite di circa 1 milione di euro l’anno, la Cantina Produttori di Valdobbiadene –Val D’Oca ha registrato nel periodo di lockdown della prima ondata di Covid-19 una crescita a doppia cifra delle vendite online (+ 94% a marzo e + 83% ad aprile) rispetto agli stessi mesi del 2019 che continua anche a ottobre segnando un +58%.

“È una piccola percentuale del nostro fatturato”, commenta il direttore generale Alessandro Vella, “e non vogliamo certo affermare che la vendita online, in questa particolare e grave contingenza storica, possa compensare le flessioni causate dal blocco totale delle attività nel canale horeca, o il rallentamento delle vendite nella gdo. Ma è un canale a cui guardiamo con attenzione ed è stato sicuramente un vantaggio, in questa emergenza imprevedibile, essere già operativi da quasi 10 anni con uno strumento che oggi è diventato necessario per molti, nel nostro come in tanti altri settori”.

Il sito è stato completamente rinnovato la scorsa estate con la tecnologia cloud della piattaforma Storeden, azienda veneta che negli ultimi anni è diventata leader in Italia per le soluzioni di cloud commerce, con oltre 3mila clienti, 200 agenzie partner e oltre 1,8 milioni di visitatori mensili. Tra le caratteristiche principali del progetto e-commerce si evidenziano un design esclusivo, elevate performance di velocità e affidabilità, user experience mobile first (più di due visitatori su tre navigano già sul sito Val D’Oca da smartphone e tablet) e piattaforma scalabile pensata per la multicanalità.

Cantina vinicola Val D'Oca: prosecco valdobbiadene millesimato
Millesimato Val D’Oca

Nata nel dopoguerra come impresa sociale dall’iniziativa di 129 contadini viticoltori che hanno scelto di unirsi per produrre insieme una delle denominazioni italiane del vino più note nel mondo, la Cantina riunisce oggi 600 soci per mille ettari di vigneto, imbottiglia tutto il vino prodotto ed è nota nel mercato con il brand Val D’Oca. Il territorio è uno dei punti di forza del gruppo, che si trova in uno dei paesaggi più suggestivi d’Italia, la fascia collinare fra Valdobbiadene, Asolo e Conegliano, ai piedi delle Prealpi Trevigiane. La Cantina inoltre rappresenta da sempre un modello di vitivinicoltura sostenibile e la qualità dell’uva è costantemente valorizzata da massimi livelli tecnologici, che hanno portato a diverse certificazioni di qualità e agricoltura integrata, come Sqnpi e Viva.

Linea Imbottigliamento

Qualche numero: ogni anno vengono trasformate circa 165mila quintali di uve di alta qualità, con cui si producono circa 15 milioni di bottiglie distribuite tra Italia 70% ed estero 30% (in 50 Paesi). Adiacente alla sede centrale si trova infine la moderna struttura architettonica del Wine center, un punto di scoperta del territorio patrimonio Unesco, aperto al pubblico in cui è possibile degustare e acquistare i prodotti Val D’Oca.