Chi è la più giovane producer di Hollywood entrata nel Guinness dei primati a 14 anni

Marsai Martin è la più giovane producer di Hollywood. (Photo by John Sciulli/Getty Images for Beautycon)
Share
Marsai Martin è la più giovane producer di Hollywood
Marsai Martin è la più giovane producer di Hollywood. (Photo by John Sciulli/Getty Images for Beautycon)

Articolo di Carlie Porterfield apparso su Forbes.com

Marsai Martin, attrice conosciuta dai più soprattutto per il suo ruolo in Black-ish, è stata riconosciuta dal Guinness World Records come più giovane produttore esecutivo di sempre in un film hollywoodiano di alto profilo. È successo grazie al suo lavoro in Little, del quale è anche protagonista.

I fatti

  • Secondo il Guinness World Records, quando Little uscì nelle sale, nell’aprile 2019, Martin aveva 14 anni e 241 giorni.
  • Ora, a 16 anni, Martin è stata ufficialmente riconosciuta come la detentrice del primato. Guinness World Records, come spiegato in un video pubblicato sul canale ufficiale, ha ricevuto e verificato le prove che Martin ha presentato.
  • Il film, incentrato su un’imprenditrice nel settore della tecnologia che si ritrova trasformata in una bambina, aveva come protagonista anche l’altra star di Black-ish, Regina Hall, e Issa Rae di Awkward Black Girl.
  • Nel 2019, Martin ha dichiarato alla Associated Press di avere proposto l’idea per Little alla Universal quando aveva appena 10 anni, sebbene il film sia poi uscito quando ne aveva 14.
  • “È stato così divertente ed eccitante, perché voglio sempre creare cose che mi rendono felice”, ha affermato Martin. “È pazzesco quando queste cose si realizzano davvero”.
  • Little ha incassato quasi 49 milioni di dollari a livello mondiale.

“Spero che tutte le ragazze afroamericane là fuori vedano che un cambiamento può avvenire davvero, se solo sei te stessa e se solo riesci a far viaggiare libera la tua immaginazione. Si vive solo una volta, perciò bisogna provarci” – Marsai Martin

La storia di Marsai Martin

Il ruolo che ha reso celebre Martin è stato quello di Diane Johnson in Black-ish, serie della Abc. Ha ottenuto la parte quando aveva appena 10 anni, nel 2014. La sua interpretazione della più piccola della famiglia le è valsa premi ai Bet Awards, agli Naacp Image Awards e agli Young Artist Awards. Lo scorso anno, è stata inclusa nella lista dei 30 Under 30 di Forbes nel settore Hollywood e intrattenimento.