Anche l’Albania avrà presto la sua prima supercar

Share
Illyrian Pure Sport: ecco come sarà la prima supercar albanese
Illyrian Pure Sport

Il mondo dell’auto è diventato piuttosto fluido, molto di più rispetto al passato. Questo ha consentito a piccole aziende e a imprenditori illuminati di tentare l’approccio diretto con l’automotive, che come sappiamo è un settore molto complesso, oltre a richiedere ingenti investimenti. L’imprenditore albanese Qendrim Thaqi, ceo di Arrera Automobili, vuole tentare nell’impresa che non è riuscita a nessuno prima di lui: costruire la prima vera supercar albanese.

Denominata Illyrian Pure Sport, a oggi sappiamo molto poco sulla vettura. Thaqi si è limitato a diffondere i primi render che ne anticipano le forme. Osservandoli non si può non notare una forte contaminazione con le supercar italiane, concentrate in modo particolare nella parte anteriore, dove fanno bella mostra i fanali che si sviluppano in verticale. Le fluide forme della carrozzeria sono sottolineate da alcune parti con la fibra di carbonio a vista, specie nella parte posteriore dove è collocato un generoso alettone e un doppio scarico alto.

Illyrian Pure Sport: ecco come sarà la prima supercar albanese
Illyrian Pure Sport

A spingerla troviamo un motore da 6,2 litri V8 twin-turbo, in grado di erogare 850 cavalli a tutte e quattro le ruote, abbinato a un cambio automatico a doppia frizione Tremec a 8 marce. Le prestazioni sono da vera supercar: 375 km/h di velocità massima e uno 0-100 di 2,7 secondi. Secondo l’imprenditore albanese l’Illyrian Pure Sport una volta completata diventerà la prima supercar albanese conforme agli standard internazionali. Chiaramente adesso arriva la parte più complessa, ossia tradurre il render in un vero progetto, che dovrebbe portare entro i prossimi mesi alla realizzazione di un prototipo marciante.