Paura a Washington per l’insediamento di Joe Biden. Airbnb sospende e cancella le prenotazioni

Gruppo di sostenitori di Trump marciano a Capitol . (Photo by Jon Cherry/Getty Images)
Share
Gruppo di sostenitori di Trump marciano a Capitol . (Photo by Jon Cherry/Getty Images)

Airbnb sospende e cancella tutte le prenotazioni per Washington DC previste nella settimana della cerimonia di inaugurazione di Joe Biden come nuovo presidente degli Usa (in programma mercoledì 20 gennaio). Una decisione drastica e senza precedenti che dimostra ulteriormente il clima di tensione che si è instaurato nella capitale statunitense dopo l’assalto a Capitol Hill.

Fatti principali

  • “Oggi, in risposta alle richieste di diversi funzionari locali, statali e federali che chiedono alle persone di non recarsi a Washington DC, annunciamo che Airbnb annullerà le prenotazioni nell’area metropolitana di Washington durante la settimana dell’inaugurazione. Inoltre, proprio durante questo arco temporale, impediremo le nuove prenotazioni nell’area di Washington”, spiega in una nota ufficiale Airbnb
  • Se i clienti saranno interamente rimborsati per la cancellazione della loro prenotazione, anche gli host – afferma Airbnb –  allo stesso modo riceveranno, a spese dell’azienda, i soldi che avrebbero guadagnato con queste prenotazioni cancellate. Inoltre, anche le prenotazioni di HotelTonight verranno cancellate.

Contesto

Oltre alle indicazioni fornite dalle autorità locali, Airbnb ha scelto di prendere questa decisione sia sulla base delle dichiarazioni del sindaco Muriel Bowser e dei governatori Larry Hogan e Ralph Northam, che hanno più volte chiesto ai visitatori di non recarsi nell’area metropolitana di Washington per la cerimonia di insediamento di Joe Biden, sia sulla base di alcuni rapporti che hanno evidenziato che diversi militanti armati e noti gruppi di odio stanno tentando di raggiungere la capitale per interrompere la cerimonia.   

La citazione

“Non appena abbiamo appreso, tramite i media o le fonti delle forze dell’ordine, i nomi delle persone che hanno confermato di essere responsabili della violenta attività criminale al Campidoglio degli Stati Uniti il ​​6 gennaio, abbiamo verificato se le persone citate hanno un account su AirbnbAttraverso questo lavoro, abbiamo identificato numerosi individui o che fanno parte di noti gruppi di odio o che erano coinvolti nell’attività criminale al Campidoglio. E sono stati banditi dalla piattaforma di Airbnb”, ha dichiarato l’azienda.