Tutti gli orologi del presidente: polemiche sui social per il Rolex da 7mila dollari di Biden

Joe Biden giuramento
(Saul Loeb – Pool/Getty Images)
Share
Joe Biden giuramento
(Saul Loeb – Pool/Getty Images)

Il Rolex Datejust da 7mila dollari è balenato almeno due volte al polso del presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, e ha acceso polemiche feroci sui social media. La prima immagine ci mostra il presidente con il braccio teso per ricevere il vaccino anti-Covid: il Rolex al polso non sfugge agli occhiuti osservatori dalla tastiera particolarmente feroce.

La seconda volta il costoso accessorio è apparso in un contesto ancora più “forte”. Mano sulla Bibbia di famiglia, Biden ha giurato davanti a tv e fotografi accreditati alla sua cerimonia di inaugurazione, mentre il Rolex in acciaio inossidabile con quadrante blu scandiva i secondi a cui media hanno dedicato titoli destinati alla storia: “Oggi il mondo volta pagina”.

La destra all’attacco

Joe Biden vaccino
Joe Biden riceve il vaccino anti-Covid (Joshua Roberts/Getty Images)

In agguato, nascosti dietro le tastiere o sulle app scaricate su miliardi di smartphone, c’era l’estrema destra americana. Come i complottisti di QAnon, il gruppo di suprematisti bianchi Boogaloo, che punta nientemeno che a una nuova guerra civile americana, e l’attivissimo patriots.win.

È noto che Amazon Web Service, di fronte all’assalto a Capitol Hill che ha provocato morti e feriti, ha deciso di disabilitare la piattaforma Parler, mettendo a tacere i leoni da tastiera. Ma le vie del web sono infinite e piene di porte laterali. Gli attacchi al “presidente democratico che ama i poveri e sfoggia il Rolex”, perciò, non mancano in rete. 

Dall’altra sponda digitale arrivano invece i tweet che difendono Biden. La stratega e commentatrice politica Ana Navarro, per esempio, ha scritto: “Grazie a Dio siamo tornati ai bei vecchi tempi di scandali stupidi e senza sostanza come orologi, abiti beige e senape di Digione. Molto meglio degli scandali riguardanti supremazia bianca, bambini separati dai genitori, corruzione, spogliarelliste, abusi di potere”.

L’Apple Watch di Biden, gli orologi d’oro di Trump

Chi ha scandagliato le abitudini del neo-presidente assicura che il Rolex Datejust non è l’unico orologio pregiato nella collezione di Biden, che nei momenti di relax con la sua numerosa famiglia predilige l’Apple Watch. Lo smartwatch della mela, per la cronaca, ha superato recentemente per volume di vendite (non per valore) tutti gli orologi svizzeri messi assieme, con 31 milioni di pezzi.

Joe Biden è anche il proprietario dell’Omega speedmaster moonwatch professional e dell’Omega seamaster diver 300M, i cui prezzi sono tra i 5mila e 6mila dollari. 

Biden non è l’unico presidente ad avere indossato un orologio pregiato tra i saloni della Casa Bianca. Anzi, alcuni suoi predecessori hanno indossato modelli molto più costosi. A partire da Donald Trump, che normalmente usa orologi d’oro di Patek Philippe Vacheron Constantin. Le videocamere che seguirono il suo doloroso trasloco dalla Casa Bianca intercettarono al suo polso perfino un Rolex Cellini.

Barack Obama, George W. Bush e Bill Clinton scelsero orologi di fascia media, di marchi americani come Timex, invece di alimentare le finanze della Svizzera, dove l’industria dell’orologio status symbol è prospera. Ma con alcune eccezioni.

Mentre era alla Casa Bianca, Obama diede una grossa mano, presumibilmente involontaria, alla diffusione del Fitbit Surge, che aveva al polso in tutte le interviste. E venne fotografato nel tempo libero con un Tag Heuer svizzero, anche se l’immagine risaliva agli anni precedenti la sua candidatura.

Joe Biden con l’orologio di James Bond

Il Seamaster, ricordano i commentatori del New York Times, è un “muscoloso orologio subacqueo caro al James Bond nella versione di Daniel Craig”. Forse Biden, all’alba dei 78 anni, vuole comunicare un messaggio di energia e ricordare ai suo fan che, alle superiori, era una star del football. Biden si innesta poi in una tradizione che parte con Franklin Delano Roosevelt (1933-1945), il primo presidente a sfoggiare un Rolex.

Da quando hanno lasciato i taschini per essere legati ai polsi, gli orologi sono esposti agli occhi di tutti. Pochi ricordano l’incidente in cui incappò Nicolas Sarkozy, molto criticato per aver indossato un Rolex Daytona. Ma Sarkozy, siccome conobbe Carla Bruni a casa del famoso pubblicitario Jacques Séguéla, forse si fece ispirare proprio da Séguéla, maestro di slogan: “Se a 50 anni non hai un Rolex, la tua vita è stata un fallimento”. Il suo successore, François Hollande, ha invece sempre mantenuto un profilo basso, mostrandosi in pubblico con un semplice Swatch da cento euro.