Empower the Future, al via il primo digital business summit di Forbes dedicato al settore dell’energia

Share

Pronti, partenza, via! Dal 20 al 22 aprile si terrà Empower the Future, il primo evento targato Forbes dedicato al settore dell’energia. Una rassegna digitale che approfondirà la sfida della transizione energetica e altre tematiche attuali come il passaggio verso fonti rinnovabili, l’adozione di tecniche di risparmio energetico e la sempre più presente mobilità green. Un occhio di riguardo sarà dato anche all’agenda degli obiettivi fissati per il 2050 nel New Green Deal. Si tratta di un piano di azione per conseguire un impatto climatico zero investendo in soluzioni tecnologiche realistiche, che armonizzerà gli interventi in settori fondamentali (quali la politica industriale, la finanza e la ricerca) e garantirà nel contempo equità sociale per una transizione giusta.

Empower the Future sarà disponibile in diretta sul sito di Forbes Italia, oltre che sui suoi canali Facebook e Linkedin, e vedrà la partecipazione di molteplici esponenti di spicco nel settore energetico, accademico e della politica. Tra questi la special guest Salma Okonkwo, ceo di Blue Power Energy che vanta una ventennale esperienza nel settore energetico e che sta realizzando in Ghana la più grande solar farm del continente africano.

Nella prima giornata della rassegna verranno trattate numerose tematiche riguardanti la sostenibilità ambientale ed economica attraverso tre round table. Alle 9.30 si parlerà di Green New Deal e sostenibilità con le principali istituzioni, italiane ed europee, del settore energetico. Nei successivi panel, alle 11.15 e alle 14.30, verranno approfonditi i legami tra sostenibilità economica e ambientale e i benefici della trasformazione digitale, uno dei pilastri sui quali si poggerà la ripresa economica e che contribuirà, attraverso la riduzione degli sprechi e del consumo energetico, ad avere un impatto positivo sulla sostenibilità ambientale.

Nella seconda giornata, negli orari 9.30, 11.15 e 14.30, numerosi ospiti di eccellenza approfondiranno la sfida verso un’economia sostenibile e green e su come, questi processi di transizione economica, stiano diventando il fulcro principale di tutti gli attori sociali, dai governi fino alle grandi e piccole imprese. Inoltre, verrà trattato il tema della mobilità del domani, con un focus su come sviluppare un futuro a impatto zero e su come saranno alimentati i mezzi di trasporto del domani.

La terza giornata ospiterà, alle ore 10.30, la special guest Salma Okonkwo, che racconterà a Forbes Leader come sia diventata tra le donne più influenti d’Africa e del Mondo nel settore energetico. Alle ore 11.00, invece, ci sarà Il Pianeta che verrà. Circolarità, parola d’ordine della ripartenza: un focus su come verranno riscritti i paradigmi sociali, con uno sguardo su come gli obiettivi dettati dall’ Onu abbiano cambiato le regole del gioco d’impresa. Alla round table parteciperà Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.

Empower the Future è reso possibile grazie alla collaborazione con gli Energy Leader Arbolia, Audi, Rina, Sace, Snam e con gli Energy Voice ABB, Afry Management Consulting, Acquedotto Pugliese SPA, Bain & Company, Banca Europea per gli Investimenti, DNV, Enea, Fimer SPA, Finanza.tech, Forever Bambù, Gevo, Lefay Resorts & Residences, Minsait, Opstart, Pelfa Group, Retelit, Rödl & Partner, Shell Energy, WWF Italia.