NWG Italia si conferma prima B Corp del comparto energie rinnovabili

Share

NWG Italia Società Benefit, da oggi Best for the World 2021 nella categoria Environment, aderisce alla nuova campagna nazionale #UnlockTheChange che dal 28 giugno ha acceso i riflettori sulla comunità delle aziende B Corp, in crescita costante nel mondo, e anche in Italia. Per il secondo anno consecutivo – da ora alla fine di dicembre – questa iniziativa racconterà i valori, lo spirito e le azioni che caratterizzano le aziende B Corp, impegnate nella loro attività quotidiana a perseguire un modello di business evoluto e sostenibile che mira a mettere in equilibrio impatto e profitto, costruito a partire dai valori-chiave di responsabilità, trasparenza, interdipendenza, inclusione, innovazione e che agisca come leva di un vero e proprio cambiamento sociale e culturale. Focus: economia rigenerativa, clima e uguaglianza di genere.

Esistono quasi 4000 B Corp nel mondo, 123 in Italia, di cui 8 in Toscana. NWG Italia è la prima azienda del settore energia ad avere ottenuto questa importante certificazione, quella con il punteggio più alto nel comparto delle rinnovabili in Italia, ed è al momento ottava nel ranking italiano delle B Corp. Si tratta di un’azienda che si occupa di efficienza energetica domestica e installazione di apparecchiature a basso impatto e grande valore, come i pannelli fotovoltaici.

Ha concluso il processo di rinnovo della certificazione B Corp per il triennio 2021-2023 con un punteggio che ha superato i 117 punti, quindi addirittura superiore rispetto a quello del report precedente (104 punti). Questo dato è estremamente importante perché sta a significare, sulla base dei parametri di riferimento, che l’impresa genera più valore di quanto ne consumi (raggiunti almeno 80 punti su 200). Da oggi a questi importanti riconoscimenti per l’impegno costante in favore dell’Ambiente, si aggiunge il titolo di rilevanza mondiale di Best for the World (BFTW) 2021 tra le B Corp, grazie al punteggio ottenuto in una delle aree di impatto valutate nel B Impact Assessment, e successivamente verificato dal team di verifica.

La motivazione sta nel fatto che “la tua azienda sta aprendo la strada verso un pianeta più sostenibile e rigenerativo, mettendo al primo posto nelle tue pratiche commerciali il tuo impatto su aria, clima, acqua, terra e biodiversità”. Unica azienda italiana ad essere organizzata con un sistema di network marketing per la distribuzione di prodotti di efficientamento energetico, NWG Italia è associata ad Avedisco che, attraverso il suo Codice di Condotta, rappresenta le più importanti realtà industriali e commerciali italiane ed estere che utilizzano la vendita diretta a domicilio per la commercializzazione di prodotti e servizi. “Avere deciso di sviluppare, sin dagli esordi, nel 2003, un business etico basato sul modello distributivo del network marketing è stata una scelta coraggiosa, sia in considerazione della difficoltà di superare la reputazione di questo sistema nel nostro Paese sia per la natura dei nostri prodotti” commenta Francesco D’Antini, presidente e fondatore, con Antonio Rainone, di NWG Italia. “Farlo bene, in trasparenza e crescere ci ha permesso, in questi 18 anni, di rispettare nel tempo i nostri valori e la nostra missione di educare e diffondere l’utilizzo delle energie rinnovabili, potendo investire su questo obiettivo di sostenibilità con tutte le nostre forze. Per noi fare cultura green è tanto importante quanto fare profitto”.

“La certificazione B Corp verifica e assicura che un’azienda operi secondo i più altri standard di performance sociale e ambientale. Più di 150.000 aziende nel mondo perseguono questo obiettivo e solo 4.000 lo hanno raggiunto” sottolinea Paolo Di Cesare, co-founder insieme ad Eric Ezechieli di Nativa, una delle aziende fondatrici del movimento B Corp in Europa e prima B Corp italiana. “Il rinnovo della certificazione dell’ente certificatore B Lab , con un punteggio così importante e in crescita rispetto al periodo precedente, conferma la leadership di NWG Italia che lavora con continuità sul proprio percorso di evoluzione verso traguardi di sostenibilità sempre più alti”. NWG Italia, già Leader della Sostenibilità 2021 nella classifica de Il Sole 24 Ore e Statista, ha aderito ufficialmente all’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per contribuire agli obiettivi di sviluppo sostenibile e dal 2021 è impegnata nell’iniziativa di responsabilità d’impresa del Global Compact delle Nazioni Unite e nei suoi principi in materia di diritti umani, lavoro, ambiente e lotta alla corruzione.