La startup Notarify premiata agli IIA Awards. “È il progetto blockchain di maggior successo”

Share

Lo scorso 21 settembre, Notarify è stata premiata come “progetto blockchain di maggior successo” agli Italian Insurtech Awards. Il prestigioso riconoscimento promosso da Italian Insurtech Association (IIA) è stato consegnato alla startup nel corso del galà di premiazione organizzato presso Le Village by CA Milano.

La consegna degli Italian Insurtech Awards per i 16 migliori progetti insurtech del 2021, selezionati tra più di 200 candidature complessive, è stato il momento conclusivo dell’edizione 2021 dell’Italian Insurtech Summit. L’evento, tenutosi sia in presenza che in diretta streaming online, ha visto l’intervento di 167 speaker differenti in 36 ore. L’evento è stato seguito da 34.200 spettatori e ha contato più di 2mila interazioni con la diretta, segno del grande interesse e della partecipazione attiva di tutta la community insurtech.

Per Notarify, progetto sviluppato da B-Zero srl, questo premio rappresenta un punto di partenza per il futuro dell’azienda che si candida di diritto a un ruolo da protagonista all’interno del contesto insurtech. I motivi che hanno portato a selezionare la piattaforma ideata da Federico Monti sono da ricercare nello sviluppo dei prodotti offerti da Notarify, in particolare quelli che utilizzano la tecnologia blockchain per l’archiviazione sicura.

Infatti, i file caricati sulla piattaforma vengono notarizzati sulle tre più importanti blockchain, ossia quelle di Bitcoin, Ethereum ed EOS. Ogni file caricato su Notarify riceve così una marca temporale e una prova di contenuto che lo rende immutabile e non hackerabile, proteggendo la sicurezza e la privacy di business e clienti. Inoltre, i file possono essere firmati comodamente a distanza da qualsiasi persona autorizzata dal creatore del file stesso grazie alla firma grafica e soprattutto grazie alla firma video-biometrica. Questa consiste nell’esprimere esplicitamente la volontà a firmare il documento, come un contratto o un mandato, davanti alla telecamera del computer o del telefono.

Il sistema verifica l’identità della persona con intelligenza artificiale tramite il riconoscimento dei punti del volto. Proprio questa certezza offerta in merito alla reale identità delle parti in causa permette a Notarify di offrire il miglior servizio di dataroom e onboarding in circolazione, disponibile anche in versione white-labeled. Il tutto in linea con le sempre più sentite tematiche della sostenibilità, grazie alla riduzione dell’utilizzo della documentazione cartacea che la piattaforma permette ai propri utilizzatori.