Moderna investe 500 milioni di dollari per produrre i vaccini in Africa

Moderna investe in Africa
(Photo by Luke Dray/Getty Images)
Share

Moderna continua la sua lotta contro la pandemia e annuncia un investimento fino a 500 milioni di dollari per la creazione di una struttura all’avanguardia in Africa, con l’obiettivo di produrre annualmente fino a 500 milioni di dosi di vaccini.

Anche se ancora non si conosce il luogo in cui sorgerà, visto che il processo di selezione del paese e del sito sarà avviato a breve, la nuova struttura dovrebbe essere capace sia di produrre sostanze farmaceutiche sia di permettere il riempimento/finitura e confezionamento, come riferisce in una nota la stessa società di biotecnologia, la prima ad aver prodotto il vaccino a mRNA contro il Covid-19.

“Dalla fondazione di Moderna nel 2010, la nostra missione è stata quella di avere un impatto trasformativo sulle vite umane attraverso i nostri farmaci. Dopo un decennio in cui siamo stati pionieri nello sviluppo della nostra piattaforma mRNA, siamo stati onorati di svolgere un ruolo fondamentale, a livello globale, nella lotta contro la pandemia, grazie al nostro vaccino mRNA. Consideriamo il lavoro di Moderna solo all’inizio”, ha affermato Stéphan Bancel, amministratore delegato di Moderna che secondo Forbes vanta un patrimonio di 9,7 miliardi di dollari.

“A nome del nostro team in crescita, dei partner e degli azionisti, siamo determinati ad estendere l’impatto sociale di Moderna attraverso l’investimento in un impianto di produzione di mRNA all’avanguardia in Africa. Mentre stiamo ancora lavorando per aumentare la nostra capacità di fornire ulteriori vaccini nel corso del 2022,  riteniamo che sia importante investire nel futuro. Prevediamo di produrre il nostro vaccino Covid-19 e altri prodotti all’interno del nostro portafoglio di vaccini mRNA in questa struttura”, ha concluso il numero uno della società.

LEGGI ANCHE: “Moderna ha prodotto un altro miliardario: è il quinto dall’inizio della pandemia”