Il re dell’acqua minerale è ora il miliardario più ricco della Cina

(IMAGINE CHINA/NEWSCOM)
Share

Questo articolo è apparso su Forbes.com

Questo articolo fa parte di Forbes di China’s Richest 2021. Qui la classifica completa.

Il famoso hub tecnologico di Hangzhou è di nuovo la sede della persona più ricca della Cina. Tuttavia, invece del re dell’e-commerce, Jack Ma, che si era classificato al primo posto l’anno scorso, a conquistare la prima posizione il re dell’acqua in bottiglia, Zhong Shanshan.

Il presidente e fondatore di Nongfu Spring è in cima alla lista con una fortuna di $ 65,9 miliardi, in crescita rispetto ai $ 53,9 miliardi dell’anno scorso, quando si era classificato in terza posizione. Il patrimonio netto di Zhong è aumentato di molto dall’Ipo di Hong Kong di Nongfu Spring nel settembre 2020. Circa un sesto del suo la ricchezza proviene dal produttore di vaccini Beijing Wantai Biological Pharmacy, quotata a Shanghai nell’aprile 2020.

Zhong, 66 anni, è entrato nel mondo degli affari dopo la caotica Rivoluzione culturale cinese. Dopo aver abbandonato la scuola elementare ha lavorato come operaio edile, giornalista e agente di vendita di bevande, prima di fondare la sua attività di acqua in bottiglia nel 1996. Suo figlio di 32 anni, Shu Zi, laureato in inglese all’Università della California a Irvine, siede nel cda di Nongfu Spring.

LEGGI ANCHE: “Chi sono i 100 più ricchi della Cina” 

L’acqua rappresenta ancora più della metà delle entrate di Nongfu Spring, nonostante si stia diversificando in altre bevande, come caffè, tè e succhi. L’azienda ha anche tenuto testa alla pandemia. Le vendite sono aumentate del 31% nella prima metà del 2021 a 15,2 miliardi di yuan (2,4 miliardi di dollari) rispetto a un anno fa. I suoi competitor sono Wahaha, azienda guidata dal miliardario Zong Qinghou, che quest’anno è al n. 65, e Eastroc Beverage, il cui presidente Lin Muqin ha debuttato nella lista di quest’anno dopo la sua Ipo di maggio.