Gli ultimi venti anni del mercato legale: uno scenario in continua evoluzione

mflaw
Share
Dalla trasformazione del mercato alle grandi riforme della giustizia civile italiana, dallo studio legale come impresa al Legal Tech e alla sostenibilità. MFLaw, nato nel 2001 come uno studio boutique e oggi diventato una law firm con 4 sedi e oltre 80 dipendenti, racconta attraverso la narrazione di Livia Mannocchi e le voci dei suoi founder e partner l’evoluzione della figura dell’avvocato e i trend di scenario del mercato legal, tra approfondimenti, cenni storici e spunti pratici e teorici interessanti per inquadrare il futuro di questo settore.

Il primo episodio analizza gli ultimi venti anni del mercato legal, durante i quali lo scenario italiano e la figura dell’avvocato hanno vissuto quella che possiamo definire una vera e propria rivoluzione. “Dall’Advocatus romano, passando per Lidia Poët, la prima donna a iscriversi all’ordine degli avvocati discutendo una tesi di laurea che verteva proprio sul diritto di voto alle donne, fino a Pietro Calamandrei, che della rettitudine ha fatto il suo tratto distintivo, per arrivare a Giovanni Agnelli, precursore della figura dell’avvocato manager quanto mai attuale ai nostri giorni”. Questo l’incipit dell’avvocato Livia Mannocchi al podcast.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it Iscriviti