Aria Pulita, Ep. 1 – Ritornare ai grandi eventi: il pionierismo di Riva Fiere e Congressi

eventi
Share

La pandemia da Covid-19 ha puntato i fari su un tema che oggi è diventato una questione di sicurezza estesa: la sanificazione ambientale. Ospedali, scuole, uffici, luoghi chiusi pubblici e privati si sono trovati costretti a correre ai ripari. Tuttavia il problema della qualità dell’aria esiste da molto prima del Coronavirus: per comprenderne le dimensioni, basti pensare che prima della pandemia trascorrevamo l’85% del nostro tempo all’interno di ambienti chiusi. Ventilazione o livelli di umidità inadeguati, variazioni eccessive di temperatura, scarsa pulizia e manutenzione, o circolazione di inquinanti chimici, possono compromettere notevolmente la qualità dell’aria che respiriamo attraverso la proliferazione di virus, batteri, agenti chimici e odori, a prescindere dalla presenza o meno di una pandemia.

Ascolta “Ritornare ai grandi eventi: il pionierismo di Riva Fiere e Congressi” su Spreaker.

Sanixair, startup italiana ad alta innovazione tecnologica, ha iniziato a lavorare al suo sistema di sanificazione ambientale in continuo da aprile 2019, comprendendo l’importanza di questo tema ben prima che il Covid lo rendesse di dominio pubblico.

L’ospite di questa prima puntata di Aria Pulita è Alessandra Albarelli, direttrice di Riva Fiere e Congressi. La prima realtà in Italia ad investire nella tecnologia Sanixair, con un intervento di lungo termine e una visione che supera l’emergenza stretta della pandemia. E grazie alla quale riuscirà a ritornare ai grandi eventi in presenza, tra cui la fiera Hospitality di fine gennaio.

Ascolta “Aria Pulita” anche  su Spreaker, Spotify, Deezer, iHeartRadio e Google Podcast.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.