Vegane o con la vaniglia del Madagascar: le migliori colombe artigianali da provare a Pasqua

Follador
Follador
Share

Nate agli inizi del ‘900 a Milano e poi diffuse in tutto il territorio nazionale, le colombe pasquali hanno sviluppato un mercato che continua a crescere di anno in anno. Caratterizzate da un impasto soffice e da una copertura croccante a base di glassa e mandorle, arricchiscono le tavole degli italiani. Un lievitato su cui, ogni anno, sempre più chef stellati e pasticcerie d’autore si concentrano in vista della festività cristiana.

Soltanto l’anno scorso, gli italiani hanno speso circa 1,4 miliardi di euro per imbandire le proprie tavole per Pasqua, secondo quanto stimato da Coldiretti. Un dato che promette una crescita anche per il 2022. Ecco le migliori colombe artigianali da provare secondo Forbes Italia.

Stefano Lorenzoni

"<yoastmark

Stefano Lorenzoni, lievitista della pasticceria Arte Dolce di Monte San Savino, si aggiudica il primo posto della quarta edizione di Divina Colomba. La sua è la miglior colomba artigianale del 2022. La colomba di Lorenzoni viene realizzata con lievito madre, burro belga, vaniglia del Madagascar, arance candite e mandorle di Toritto. Ben 72 ore di lavoro per un lievitato straordinario.

Pavé Milano

Pavè Milano
Pavè Milano

Pavé Milano è solo un piccolo bistrot di città, ma che col tempo è riuscito a farsi conoscere per le sue incredibili sfoglie,  pasticcini e biscotti artigianali. Per il 2022, Pavé propone il lievitato di Pasqua nella sua versione classica: un trionfo di note aromatiche e morbidezza, frutto di ricerca, tecnica e passione.

Domori

Domori
Domori

Domori, azienda rivelazione nella produzione di cioccolato, propone per il 2022 la colomba al cioccolato, frutto di 40 ore di lievitazione naturale, e al Gianduja, in versione Piemontese. Realizzata con un impasto morbido a base di cacao, e farcita con crema al cacao e nocciole. Il tutto ricoperto da una glassa alla nocciola del Piemonte IGP, granella di zucchero e scaglie di cioccolato.

Pintaudi

Pintaudi
Pintaudi

Le colombe firmate Pintaudi, parte della famiglia del Polo del Gusto del Gruppo Illy tornano per la Pasqua 2022 in un’edizione limitata e artigianale. Fedele alla tradizione, la Colomba Pintaudi è arricchita da pezzetti di arancio candito di origine italiana, e ricoperta dalla tradizionale glassa di zucchero e mandorle. Una ricetta che celebra i sapori più autentici e classici della tradizione.

Antonino Cannavacciuolo

Antonino Cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo

Nata da una scommessa con la moglie, Antonino Cannavacciuolo lancia per la Pasqua 2022 la colomba vegana al cioccolato. La preparazione del dolce prevede un processo di lievitazione di 36 ore, l’impiego di materia prima d’eccellenza, come la vaniglia del Madagascar e il lievito madre, e una lavorazione completamente artigianale.

Follador

Follador
Follador

Per il 2022, Forno Follador ha ideato tre lievitati d’eccellenza. La colomba classica realizzata con pasta viva di lievito madre, arancia candita e glassa croccante alla mandorla, quella Mora con gocce di cioccolato fondente al 60% dal Perù, e la colomba farcita con pasta di pistacchio di Bronte DOP 100%, glassa al pistacchio e granella. 

Carlo Cracco

Cracco
Cracco

Anche Carlo Cracco firma due colombe stellate. La prima, in versione classica, esprime attraverso gli ingredienti la tradizione pasquale. La seconda, al cioccolato, gioca invece per i più golosi sull’originalità. Il lievitato contiene al suo interno anche arance e albicocche di Agrimontana, che conferiscono al palato una piacevole dolcezza.

Capolinea

Cremeria Capolinea
Cremeria Capolinea

Simone De Feo, maestro gelatiere e lievitista di Cremeria Capolinea, propone una grande novità: la colomba tiramisù. Un omaggio al dessert simbolo della cultura gastronomica italiana nel mondo, realizzata con un impasto al mascarpone, al caffè di Caffè Terzi e al cacao di Marco Colzani. Senza dimenticare la colomba classica per i tradizionalisti e la colomba al cioccolato.

Loison

Loison
Loison

Se pensate che la colomba non sia un regalo idoneo da fare ai vostri amici, vi sbagliate. La pasticceria Loison propone per il 2022 le sue colombe artigianali all’interno di confezioni dal design unico ed elegante. I colori pastello e i fiori variopinti sulle latte e sui cartoncini fanno da cornice a un prodotto eccellente. Non perdetevi la colomba al mandarino tardivo di Ciaculli (presidio Slow Food). Il dolce richiede ben 72 ore di lavorazione.

Pasticceria Giotto

Giotto
Giotto

La pasticceria Giotto “va oltre la dolcezza”. Questo, almeno, è il suo slogan. Nel 2005, il laboratorio Giotto si sposta nel carcere Due Palazzi di Padova dove i detenuti vengono guidati verso un percorso di formazione. In occasione della Pasqua, potrete provare la loro colomba artigianale a lievitazione naturale.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.