Come questa azienda tratta l’ansia e la depressione partendo dal microbiota

Manuele Biazzo
Manuele Biazzo, partner e direttore di BioArte
Share

Da ricercatore emigrato a partner e direttore di BioArte, un centro innovativo nel campo della ricerca biomolecolare, altamente specializzato nella ricerca del microbiota umano e delle comunità microbiche in altri ambienti. Può essere riassunta così la storia di Manuele Biazzo, potentino, classe 1985, già direttore scientifico dell’Istituto di Farmacologia di Malta, dopo aver conseguito un dottorato in biologia molecolare presso l’Università di Bologna, e aver maturato una lunga esperienza professionale che spazia dal settore farmaceutico alla microbiologia, nonché allo sviluppo di prodotti per la cura della persona. Settore in cui Biazzo è diventato un punto di riferimento grazie alla realizzazione di Oli Fit, un rimedio cosmetico naturale completamente made in Basilicata, terra di origine dello stesso Biazzo.

Negli studi di Forbes Leader Manuele Biazzo si è soffermato sull’importanza del microbiota umano, ossia l’insieme dei microrganismi che popolano il nostro apparato digerente. E sull’impatto che ha sul nostro corpo e sulla nostra salute. “Grazie alla ricerca, alla diagnostica e allo studio, noi possiamo trattare patologie che, fino a qualche anno fa, non erano considerate direttamente correlate con l’intestino, come ansia e depressione”, dichiara lo stesso Biazzo.

ForbesLEADER PUNTATA 141

 

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.