Airbnb lancia un fondo per premiare le 100 idee di alloggio più incredibili al mondo

Airbnb
Share

Airbnb è alla ricerca degli alloggi più incredibili al mondo e contribuirà a finanziare la loro costruzione. Che si tratti di case a stivale, abitazioni a forma di Ufo o patate giganti, il Fondo Wow!, unico nel suo genere e del valore di dieci milioni di dollari, si rivolge a designer, architetti e esperti del fai-da-te di tutto il mondo. Il fondo contribuirà al finanziamento delle 100 idee più creative, dando a 100 persone l’opportunità di trasformarle in vere e proprie abitazioni da affittare su Airbnb all’interno della categoria Wow, che raccoglie gli alloggi più originali.

A partire da oggi, chiunque abbia un’idea innovativa può inviare la propria candidatura. Le 100 persone con le proposte più folli riceveranno 100mila dollari ciascuno per realizzare la propria creazione. Le idee saranno valutate da una giuria di esperti in base alla loro originalità, alla fattibilità, al tipo di esperienza che gli ospiti vivranno all’interno dello spazio e alla sostenibilità.

airbnb
Yellow Submarine – New Zealand
airbnb
The Boot – New Zealand

Nuove abitudini, insoliti alloggi: così nasce la categoria Wow!

La creazione del fondo si deve in parte all’affermarsi, negli ultimi due anni, di uno stile di vita sempre più flessibile. Come conseguenza di questo cambiamento, gli ospiti Airbnb hanno iniziato a preferire per i loro soggiorni spazi insoliti, diventati vere e proprie destinazioni di viaggio; le categorie Airbnb lanciate il mese scorso offrono un nuovo modo per cercare questi spazi.

Oltre 30.000 alloggi unici in tutto il mondo sono stati aggiunti a Airbnb nel 2021 e la categoria Wow!, che dallo scorso maggio è stata utilizzata dagli utenti 2.5 miliardi di volte, mostra gli alloggi più incredibili e permette agli ospiti di scoprire luoghi che altrimenti non avrebbero neppure notato.

airbnb
Corner Getaway BnB – Washington USA
Big Idaho Potato Hotel – Idaho USA

Quanto guadagnano gli host di Airbnb

Ospitare su Airbnb offre agli host un importante beneficio economico. Nel 2021, in Italia, un host ha guadagnato sulla piattaforma mediamente più di 2.800 euro. A livello globale le prenotazioni di alloggi nel 2021 sono aumentate di oltre il 49% rispetto al 2019.

“Quando la Potato Commission dell’Idaho voleva sbarazzarsi di una patata da 6 tonnellate, gliel’ho letteralmente tolta di mano e ho speso 32mila dollari per trasformarla in un Airbnb”, ha dichiarato Kristie Wolfe, Superhost di Airbnb e membro della giuria del Fondo Wow!. “Sono passata da guadagnare 13 dollari all’ora ad un incasso di 208mila dollari in meno di tre anni, e ho investito questa somma per realizzare altri alloggi che mi permettono di esprimere la mia creatività e connettermi con centinaia di persone”.

La giuria che esaminerà le candidature

Le candidature saranno esaminate da una giuria composta da un’autorità nel campo del design sperimentale, un esperto di architettura e un super host Airbnb della categoria Wow!.

  • Iris Apfel, incomparabile e irriverente icona di stile centenaria;
  • Koichi Takada di Koichi takada architects, fondatore dello studio globale con sede a Sydney e noto per il design emotivo ispirato al mondo naturale;
  • Kristie Wolfe, Superhost di Airbnb e prolifica creatrice di alloggi Wow!, tra cui Potato hotel, Crystal peak lookout, la casa sull’albero a Big island e l’imminente Shipwreck house;
  • Bruce Vaughn, ex direttore creativo di Disney e vp of experiential creative product di Airbnb.

Il Fondo Wow! apre oggi per un periodo di 30 giorni, fino al 22 luglio alle 23:59. I 100 beneficiari del fondo saranno selezionati dalla giuria nei prossimi mesi, con l’intento di completare i nuovi spazi il prossimo anno.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.