Helbiz Kitchen porta in Italia gli hamburger di MrBeast e i biscotti di Mariah Carey

Mariah Carey
Mariah Carey (foto Dia Dipasupil/Getty Images)
Share

Una partnership con la più grande star di YouTube e un’altra con una stella della musica. Helbiz Kitchen ha annunciato due collaborazioni per ampliare la sua offerta di prodotti per la consegna di cibo a domicilio.

L’accordo con MrBeast

Helbiz ha siglato un accordo per la licenza dei diritti di branding degli hamburger di MrBeast, lo youtuber più seguito al mondo, con più di 119 milioni di iscritti ai suoi canali e 19 miliardi di visualizzazioni. MrBeast, 24 anni, vero nome Jimmy Donaldson, ha un patrimonio di 500 milioni di dollari e sembra avviato a diventare il primo youtuber miliardario.

Donaldson ha lanciato il marchio MrBeast Burger nel dicembre 2020 in collaborazione con Virtual Dining Concepts, società che mette in contatto i marchi dell’alimentare con i consumatori attraverso ristoranti di sola consegna, fondata da Robert e Robbie Earl del Planet Hollywood. Oltre che in Italia, i piatti di MrBeast Burger sono disponibili anche negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Francia, negli Emirati Arabi Uniti e in Canada.

I biscotti di Mariah Carey

Helbiz – società nata per la micro-mobilità prima di allargarsi a live streaming, consegna di cibo, servizi finanziari e altro – porta in Italia, tra altri prodotti, anche i Mariah’s Cookies, i biscotti firmati da Mariah Carey. I nuovi prodotti saranno disponibili prima a Milano e Torino, poi via via in altre città, di pari passo con l’espansione di Helbiz Kitchen.

“Con MrBeast Burger e Mariah’s Cookies puntiamo a offrire a un numero sempre più ampio di clienti Helbiz Kitchen in Italia un’esperienza entusiasmante”, ha dichiarato Salvatore Palella, ceo del gruppo Helbiz. “I nostri clienti meritano grandi marchi, cibo gustoso, un servizio conveniente, prezzi accessibili e partnership durature. È un privilegio lavorare con Vdc e siamo felici di offrire, per la prima volta in Italia, i prodotti MrBeast Burger e Mariah’s Cookies ai nostri clienti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.