Global 2000, sono 28 le aziende italiane presenti in classifica: Eni la prima, comandano le banche

eni satispay
ROMA
Share

La classifica Global 2000, la lista delle più grandi aziende al mondo stilata da Forbes, compie vent’anni. L’economia è cambiata radicalmente in questo periodo di tempo e con lei le realtà che occupano i primi posti del ranking. Se nel 2003 a comandare la classifica c’erano tre aziende statunitensi, Citigroup, General Electric e American International Group, oggi ci sono JP Morgan, la più grande banca americana, Saudi Aramco, la compagnia nazionale saudita di idrocarburi, e ICBC, istituto di credito cinese controllato dallo stato. Un cambiamento che dimostra come si siano evoluti i rapporti di forza nell’economia mondiale.

Le cifre della classifica

Le aziende presenti in classifica rappresentano 50.800 miliardi di dollari di vendite, 4.400 miliardi di profitti, 231.000 miliardi di asset e 74.000 miliardi di valore di mercato. Tutti i parametri sono in leggero calo rispetto alla lista del 2022, ma per la prima volta il fatturato totale supera i 50.000 miliardi di dollari. In classifica sono rappresentati 58 Paesi: gli Stati Uniti sono la nazione che conta più aziende, 611, seguiti dalla Cina, con 346 imprese.

E l’Italia?

Le aziende italiane presenti in classifica sono 28. La prima, in 81esima posizione, è Eni. A farla da padrona sono soprattutto le banche: sono dieci infatti gli istituti di credito del nostro Paese inseriti nella lista, da Intesa Sanpaolo (in 113esima posizione) alla Banca Popolare di Sondrio (1799esima). Deludono invece i marchi storici che caratterizzano l’eccellenza italiana nel mondo, come Ferrari (solo 1125esima) e Prada (1867esima).

La classifica delle italiane

Di seguito tutte le realtà italiane presenti nella classifica Global 2000 del 2023.
Tutte le cifre sono in dollari.

81 | Eni
Vendite: 132,32 miliardi
Profitti: 13,12 miliardi
Asset: 154,13 miliardi
Valore di mercato: 49,97 miliardi

113 | Intesa Sanpaolo
Vendite: 36,36 miliardi
Profitti: 5,83 miliardi
Asset: 1.037,75 miliardi
Valore di mercato: 48,86 miliardi

152 | Gruppo Generali
Vendite: 91,78 miliardi
Profitti: 3,06 miliardi
Asset: 552,89 miliardi
Valore di mercato: 31,51 miliardi

176 | Unicredit
Vendite: 21,03 miliardi
Profitti: 6,79 miliardi
Asset: 915,46 miliardi
Valore di mercato: 40,14 miliardi

178 | Enel
Vendite: 132,19 miliardi
Profitti: 1,34 miliardi
Asset: 229,91 miliardi
Valore di mercato: 68,9 miliardi

385 | Poste Italiane
Vendite: 29,3 miliardi
Profitti: 1,61 miliardi
Asset: 285,67 miliardi
Valore di mercato: 13,54 miliardi

916 | Gruppo Unipol
Vendite: 15,22 miliardi
Profitti: 717,8 milioni
Asset: 78,74 miliardi
Valore di mercato: 4,01 miliardi

993 | Leonardo
Vendite: 15,46 miliardi
Profitti: 974,3 milioni
Asset: 30,5 miliardi
Valore di mercato: 6,61 miliardi

1009 | BPER Banca
Vendite: 5,33 miliardi
Profitti: 1,52 miliardi
Asset: 162,54 miliardi
Valore di mercato: 4,06 miliardi

1027 | Mediobanca
Vendite: 3,54 miliardi
Profitti: 984 milioni
Asset: 100,04 miliardi
Valore di mercato: 9,23 miliardi

1105 | Snam
Vendite: 3,67 miliardi
Profitti: 705,2 milioni
Asset: 34,65 miliardi
Valore di mercato: 18,72 miliardi

1125 | Ferrari
Vendite: 5,55 miliardi
Profitti: 1,03 miliardi
Asset: 8,71 miliardi
Valore di mercato: 53,88 miliardi

1152 | Terna
Vendite: 2,93 miliardi
Profitti: 904 milioni
Asset: 24,39 miliardi
Valore di mercato: 17,6 miliardi

1164 | Telecom Italia
Vendite: 16,59 miliardi
Profitti: -3,07 miliardi
Asset: 62,2 miliardi
Valore di mercato: 6,28 miliardi

1204 | Banco BPM
Vendite: 5,36 miliardi
Profitti: 741,9 milioni
Asset: 202,44 miliardi
Valore di mercato: 6,17 miliardi

1352 | A2A
Vendite: 24,12 miliardi
Profitti: 421,4 milioni
Asset: 23,28 miliardi
Valore di mercato: 5,56 miliardi

1363 | Prysmian
Vendite: 16,89 miliardi
Profitti: 529,7 milioni
Asset: 13,61 miliardi
Valore di mercato: 10,87 miliardi

1476 | Banca Mediolanum
Vendite: 4,03 miliardi
Profitti: 548,4 milioni
Asset: 78,47 miliardi
Valore di mercato: 6,58 miliardi

1515 | Hera
Vendite: 21,11 miliardi
Profitti: 268,2 milioni
Asset: 18,47 miliardi
Valore di mercato: 4,51 miliardi

1553 | Moncler Spa
Vendite: 2,74 miliardi
Profitti: 637,6 milioni
Asset: 4,95 miliardi
Valore di mercato: 19,95 miliardi

1585 | Banca MPS
Vendite: 4,28 miliardi
Profitti: -215,1 milioni
Asset: 128,37 miliardi
Valore di mercato: 2,83 miliardi

1668 | FinecoBank
Vendite: 1,1 miliardi
Profitti: 450,3 milioni
Asset: 38,71 miliardi
Valore di mercato: 9,08 miliardi

1747 | Credito Emiliano
Vendite: 2,59 miliardi
Profitti: 333,1 milioni
Asset: 69,42 miliardi
Valore di mercato: 2,62 miliardi

1759 | Gruppo Iveco
Vendite: 15,09 miliardi
Profitti: 154,5 milioni
Asset: 17,09 miliardi
Valore di mercato: 2,35 miliardi

1793 | Nexi S.p.A
Vendite: 5,71 miliardi
Profitti: 147,2 milioni
Asset: 27,19 miliardi
Valore di mercato: 10,67 miliardi

1799 | Banca Popolare di Sondrio
Vendite: 1,48 miliardi
Profitti: 264,1 milioni
Asset: 61,74 miliardi
Valore di mercato: 2,06 miliardi

1867 | Prada
Vendite: 4,41 miliardi
Profitti: 486,3 milioni
Asset: 7,87 miliardi
Valore di mercato: 18,7 miliardi

1890 | Saras
Vendite: 16,58 miliardi
Profitti: 438,2 milioni
Asset: 4,55 miliardi
Valore di mercato: 1,2 miliardi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .