Seguici su

Creatività e leadership – Forbes Women


Sono scienziate, economiste, manager, sportive, imprenditrici, giornaliste, attrici e molto altro. Donne forti, indipendenti e coraggiose che, in attesa di potersi riunire per essere celebrate al meglio nel mese di settembre, hanno accettato di prendere parte a “Creatività e leadership”, un evento digitale organizzato da Forbes Italia con la collaborazione di Action Agency, factory di linguaggi innovativi nonché una delle prime agenzie che fin dall’inizio del lockdown ha scommesso sugli eventi digitali dando vita ai virtual bridge, eventi virtuali interattivi e coinvolgenti. L’appuntamento digitale con alcune delle 100 donne è per mercoledì 10 giugno, dalle ore 12.00. Sarà possibile assistere all’evento tramite:


Caterina Balivo

Conduttrice

Caterina Balivo è una conduttrice televisiva ed ex modella italiana. Classe 1980, originaria di Napoli ma cresciuta ad Aversa, ha collezionato negli anni numero esperienze sul piccolo schermo a fianco di professionisti come Fabrizio Frizzi, Paolo Brosio, Biagio Izzo e Marco Liorni. Dopo un periodo di assenza dalle scene dovuto alla maternità, nel 2013 ritorna nel pomeriggio di Rai 2 con il programma “Detto fatto”, che visti i buoni ascolti, viene confermato anche per le stagioni 2014 e 2015. Recentemente, su Rai 1 ha fatto compagnia ai telespettatori con “Vieni da me”, un salotto con interviste, giochi telefonici ed esibizioni che vedono protagoniste le storie di persone comuni o fuori dall’ordinario ispirato al format americano ‘The Ellen DeGeneres Show’.


Elena Lavezzi

Responsabile di Revolut, Europa del Sud

Elena Lavezzi è stata l’unica manager italiana ad aver lavorato in tre unicorni (società che hanno superato un valore di 1 miliardo di dollari di capitalizzazione). Nata ad Alessandria nel 1987, ha frequentato il liceo scientifico e all’età di 19 anni si è trasferita a Milano. Dopo aver conseguito la laurea triennale in Economia alla Bocconi, è volata a New York dove ha lavorato per un’agenzia di marketing, la Mantica Ventures. A questo punto, dopo una parentesi presso la Commissione europea, è passata tra le fila di Coty, multinazionale della cosmetica americana. Le sue successive esperienze lavorative portano infine la firma di grosse realtà internazionali quali Uber, Circle e Revolut (società di tecnologia finanziaria), dove attualmente Elena ricopre il ruolo di responsabile della crescita nell’Europa del Sud.


Paola Scarpa

Client solutions, data & insights di Google Italia

Dopo aver seguito una formazione classica, Paola Scarpa si iscrive al Politecnico di Milano dove consegue una laurea in ingegneria gestionale. A questo punto inizia la sua attività nel settore della consulenza strategica con l’americana Monitor Company. A 29 anni è già dirigente e si sposta di continuo su e giù per l’Europa e gli Stati Uniti. Nel frattempo, viene chiamata nella squadra che sta dando vita a Omnitel (l’attuale Vodafone). Dopo sette anni decide di chiudere il capitolo Omnitel ed entra così in Google, dove oggi ricopre la posizione di direttore data & insights emea per Google Italia. Prima ancora di essere manager di Google e, ancor prima, manager di se stessa, Paola Scarpa ma le sfide impegnative, come quella di portare cultura digitale nelle imprese italiane.


Federica Levato

Partner di Bain & Company

Federica Levato è partner di Bain & Company nella sede di Milano. E’ una grande esperta delle practice globali di Consumer Product, Retail e Private equity, con una radicata competenza in moda e beni di lusso. Ha accumulato ben 15 anni di esperienza coordinando oltre 300 progetti nei settori moda e beni di lusso, su tematiche che riguardano strategia aziendale e di business, prodotto e merchandising, eccellenza dell’ecosistema distributivo, brand e marketing, trasformazione digitale e disegno organizzativo. La sua expertise riguarda in particolare i seguenti segmenti: abbigliamento e accessori di lusso, fashion retailing, gioielleria branded e di lusso, hotellerie di lusso, arredamento di design, e-tailing, catena a monte del settore moda e lusso. Federica, inoltre, è co-autore del Bain Luxury Study, una delle fonti più accreditate e citate di dati di mercato nel settore del lusso.


Barbara Franchin

Founder & director di ITS

È nata e cresciuta a Trieste. Nel 2001 ha lanciato EVE, un’agenzia unica nel suo genere con un punto di forza fondamentale: un team eclettico, dedicato e appassionato. L’anno seguente ha lanciato la prima edizione di ITS, selezionando i giovani talenti più forti di tutto il mondo e ospitandoli a Trieste per un grande evento finale con oltre 400 ospiti: giornalisti, trendsetter, opinion leader e principali rappresentanti del sistema moda. Nel 2006 ha fondato l’Associazione Culturale EVE – Creativity Research Lab, con l’obiettivo di sostenere e promuovere attività educative in campo artistico e culturale. Il suo amore e la sua volontà di preservare, catalogare e mostrare queste espressioni uniche di creatività hanno portato alla creazione di ITS Creative Archive, una collezione che ripercorre la storia dell’evoluzione della moda contemporanea. L’Archivio contiene 18mila portafogli, oltre 240 abiti, 125 accessori, 86 gioielli e oltre 700 progetti di fotografia digitale provenienti da oltre 80 paesi.


Anna Gregorio

CEO di PicoSats

La Prof.ssa Anna Gregorio, del Dipartimento di Fisica dell’Università di Trieste, è l’attuale ceo di PicoSaTs, spin-off dell’Università di Trieste e startup innovativa nata nell’ambito di Innovation Factory, l’incubatore certificato di AREA Science Park. Si occupa di sviluppo e progettazione di picosatelliti (satelliti miniaturizzzati, ndr) per utilizzi scientifici e tecnologici, una nicchia di mercato in fortissima espansione. Il suo staff racchiude competenze multidisciplinari; è, infatti, composto da giovani ricercatori, fisici e ingegneri.


Lucia Cavaliere

Founder di Luxury White

Lucia Cavaliere nasce a Salerno nel 1978 dove vive fino all’età di 18 anni. Dopo due lauree a Milano, una in Scienze Politiche e una in Giurisprudenza, ormai alle soglie di un dottorato di ricerca, crea il progetto di Luxury White, di cui è direttrice creativa. Figlia d’arte da tre generazioni (padre, nonno, bisnonno e nonna Sofia erano tessutai della costiera amalfitana e tutti impegnati nell’arte del “ricevere”) Lucia inaugura l’atelier, oggi presente  in via dell’Orso 12 a Milano, impegnato nella progettazione degli spazi interni ed esterni di molteplici tipologie di ambienti come appartamenti, ville, hotel, ristoranti, bar e yacht.


Antonia Klugmann

Chef stellata

Antonia Klugmann nasce a Trieste nel 1979. Dopo la maturità classica si iscrive alla Facoltà di Giurisprudenza che abbandona dopo tre anni per avvicinarsi al mondo della cucina. Svolge un periodo di apprendistato, in diverse realtà del Friuli-Venezia Giulia e del Veneto, e nel 2006, a soli 27 anni, apre l’Antico Foledor Conte Lovaria in provincia di Udine. A partire dal 2012 lavora a Venezia come Chef prima del ristorante Il Ridotto e successivamente del ristorante stellato Venissa. A fine 2014 apre L’Argine a Vencò, a Dolegna del Collio in provincia di Gorizia, a pochi chilometri dal confine sloveno. Nel 2015 L’Argine è “Novità dell’Anno” per la Guida del Gambero Rosso e si aggiudica una stella Michelin. Nel 2016 Antonia è la migliore Chef donna per Identità Golose mentre nel 2017 è la Guida dell’Espresso a conferirle tale titolo. Ha partecipato all’edizione di Masterchef 7 in qualità di giudice.


Maria Chiara Veronelli

Fondatrice di “A casa Veronelli”

Maria Chiara Veronelli nasce a Ferrara nel 1966. Si laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Bologna ed esercita la professione di avvocato sino a quando, tre anni fa, lascia l’attività forense per seguire più da vicino la famiglia e i crescenti impegni di volontariato. Le passioni per l’arte e il design, l’hanno trasformata in una collezionista, mentre quella per la moda, l’ha voluta quasi sempre partecipe a eventi legati a missioni umanitarie, come nel caso del progetto Milan Wanted Wardrobes. Una vita sociale così piena e ricca di incontri l’ha portata alla creazione, insieme al marito Christian, di una proposta di social eating at home, “A CASA VERONELLI”, diventato un vero e proprio networking di esclusive cene sociali in itinere tutte all’insegna dell’italianità.


Elisabetta Franchi

Designer

Creativa di successo e convinta attivista per gli animali, Elisabetta è la donna dietro il marchio di abbigliamento che porta il suo nome. Il suo percorso inizia a Bologna dove Elisabetta, quarta di cinque figli di una famiglia di umile estrazione, studia con sacrificio all’Istituto Aldrovandi Rubbiani sviluppando la sua passione. Dopo il primo atelier, aperto nel 1996, è nel 2012 che la designer sceglie di firmare con il proprio nome le sue creazioni, dando vita alla maison Elisabetta Franchi, che in pochi anni ha conquistato città come Parigi, Milano, Madrid, Mosca, Hong Kong e Dubai.


Giovanna Della Posta

CEO di Invimit

Amministratore delegato di Invimit, la società del Ministero dell’Economia che si occupa di valorizzare il patrimonio immobiliare dello Stato attraverso la creazione di fondi di investimento. Classe 1972, fin da bambina Giovanna ha aiutato i genitori nella loro piccola impresa. Dopo gli studi in economia a Napoli ha lavorato in Enel, Fastweb e Sara Assicurazioni. Un’altra esperienza lavorativa importante è stata Sinergica, la società che fa capo al consulente Bruno Ermolli. Manager con background economico-finanziario, ha una laurea con lode in economia, master in economia e finanza e ha conseguito il diploma in General management alla Harvard Business School.


Antonella Scaglia

CEO di Imq

Antonella Scaglia, ligure, classe 1968, è laureata in Ingegneria Elettronica con un Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettrotecnica. Nel Gruppo Ansaldo ha ricoperto ruoli di grande responsabilità: Direttore del Dipartimento Ricerca e Sviluppo di High Voltage Engineering Corporation, Direttore della Business Unit Power Electronics di Ansaldo Sistemi Industriali S.p.A., Executive Vice President della Divisione Motors Generators & Drives di Nidec – ASI S.p.A. Ha poi maturato una vasta esperienza in settori come Oil&Gas, Power, Renewable Energy, anche in contesti internazionali. Oggi Antonella Scaglia è Amministratore Delegato di IMQ Group.


Raffaella Gregoris

CEO di Bakel

Dopo essersi laureata alla Facoltà di Farmacia di Milano e aver frequentato un master in Chimica dei prodotti cosmetici, nel 1998 Raffaella Gregoris decide di fondare Bakel come società di consulenza. Inizia a collaborare con vari laboratori e nel 2008 presenta al Cosmoprof i primi prodotti a marchio Bakel. L’idea è quella di formulare un prodotto che contenga solo sostanze in grado di venire assorbite attraverso la cute e di apportare benefici scientificamente dimostrabili: da qui nasce il claim “100% principi attivi, 0 sostanze inutili”. Un’idea semplice: la creazione di prodotti completamente clean e assolutamente efficaci. Bakel ha rivoluzionato il modo di formulare i cosmetici, eliminando completamente l’uso di ingredienti inutili o tossici per la pelle, utilizzando esclusivamente ingredienti attivi che apportano reali benefici.


Franca Fossati Bellani

Oncologa

Ha lavorato quarant’anni con i bambini all’Istituto nazionale tumori di Milano: in Italia, è la pioniera del campo e tuttora è presidente della sezione milanese della Lega italiana lotta contro i tumori, oltre che membro del Comitato etico dell’ospedale di Varese. Dopo la laurea in Medicina all’università degli Studi di Milano nel 1966, su consiglio di Gianni Bonadonna e Umberto Veronesi Fossati-Bellani si è specializzata in pediatria e oncologia.


Francesca Sesia

Responsabile marketing di Black Rock Italia

Dopo il liceo scientifico a Torino e un diploma di laurea in ingegneria gestionale, Francesca Sesia inizia a lavorare come consulente junior per Ernst & Young. Nel 2001 entra in A.T. Kearney a Milano occupandosi di progetti strategici, organizzazione e trasformazione di alcune banche e assicurazioni italiane ed estere. Dal 2018 è responsabile Marketing della società di investimento BlackRock Italia, fondata a New York nel 1988, oltre che parte dell’executive committee italiano.


Maria Elena Cappello

Membro CDA di Saipem, Tim, Prysmian, Mps

Laureata in Ingegneria presso l’Università degli Studi di Pavia, nel 1998 ottiene l’Executive Master in Marketing Management presso la Bocconi di Milano. Nel 1991 entra in Italtel S.p.A. con il ruolo di System Consultant nella Business Unit. Poi in Compaq Computer a Monaco con l’incarico di Marketing Manager e nel 2002 fonda Metilnx, innovativa società di software. Nel 2007 entra in Nokia Siemens Networks (oggi Nokia), sedi di Milano e Londra, come responsabile Strategic Marketing a livello mondiale, e dal 2010 al 2013 ricopre il ruolo di Amministratore Delegato, Direttore Generale e Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione. Attualmente è Consigliere non esecutivo di Prysmian, Consigliere non esecutivo e membro del Comitato Sostenibilità di Saipem e Consigliere e membro del Comitato Parti Correlate di TIM.


Giada Zhang

Founder di Mulan Group

Imprenditrice classe 1995, nata e cresciuta a Cremona e laureata con il massimo dei voti in international economics and management presso la Bocconi di Milano, Giada parla cinque lingue e ha già avuto diverse esperienze lavorative in Gran Bretagna, Usa e Asia. Porta avanti da qualche anno come amministratore delegato l’attività di Mulan Group, la prima azienda ad aver portato piatti pronti orientali made in Italy (cioè realizzati con materie prime italiane) nelle maggiori catene di supermercati in 15 regioni. Giada è stata inserita da Forbes Italia nella classifica Under 30 di quest’anno.


Lidi Grimaldi

Managing Director di Interbrand

Da sempre affascinata dal brand come strumento culturale in grado di trasformare i comportamenti e le relazioni tra le persone, Lidi è alla guida dell’ufficio di Interbrand a Milano. Advisor per importanti aziende italiane e internazionali, quali TIM, Juventus, Pirelli, Unicef, Samsung, Lavazza, CNHi, Piaggio, Moleskine, LVMH e Ferrovie dello Stato Italiane, lavora per fare in modo che i brand siano rilevanti per le persone, diventando, quindi, il più potente strumento di sviluppo del business per le aziende. E’ entrata a far parte del team di Interbrand nel 2008, dopo un’esperienza di cinque anni come docente e ricercatrice nel Marketing Department della SDA Bocconi School of Management. Tra il 2009 e il 2010 ha guidato il team di Brand Valuation e Analytics della sede di San Paolo.