Skin
Energy

ABB

ABB è una società tecnologica leader a livello globale che infonde energia alla trasformazione della società e dell’industria per realizzare un futuro più produttivo e sostenibile. ABB è da sempre sinonimo di innovazione, soprattutto quando si parla di tecnologia. Un argomento che oggi, più che mai, non può prescindere dall’essere correlato alla sostenibilità. Nel 2020, infatti, ABB ha
lanciato la sua Strategia di Sostenibilità 2030, che si basa su 3 pilastri: la riduzione delle emissioni di anidride carbonica, al fine di: arrivare a una carbon neutrality nelle attività operative del Gruppo e di supportare i clienti nel ridurre le loro emissioni annuali di oltre 100 Mt2; la preservazione delle risorse, con cui la società si impegna a rendere l’80% dei propri prodotti coperti da un approccio circolare e il progresso sociale, in cui rientrano tutte le attività del gruppo a supporto delle proprie persone e delle comunità in cui opera, come la diversity e inclusion, la gender equality, la sicurezza sul lavoro e il tema CSR. ABB contribuisce anche agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite, di cui è sempre stata una forte sostenitrice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .

CONTATTI

Sede: Via Luciano Lama 33, 20099, Sesto San Giovanni (Milano)
Telefono: +39 0224141
Email: [email protected]

OBIETTIVI
Obiettivo 6
Obiettivo 7
Obiettivo 8
Obiettivo 9
Obiettivo 11
Obiettivo 12
Obiettivo 17
Personaggi ed interpreti

Laureato in ingegneria gestionale al Politecnico di Milano, Gianluca Lilli vanta un’esperienza manageriale nel Gruppo ABB, dove ha ricoperto posizioni internazionali di crescente responsabilità fino ad assumere nel 2016 il ruolo di head of global marketing and sales di una delle divisioni della business area electrification. Rientrato in Italia nel 2020, ha assunto la guida di ABB SpA. Lilli è fa parte del Consiglio Generale di Assolombarda, dell’Advisory Board Investitori Esteri di Confindustria e della Camera di Commercio Svizzera in Italia.

Il punto forte

La sostenibilità in ABB è una priorità dal 1994, quando è stato redatto il primo report ambientale della società, divenuto report della sostenibilità dal 2000. In Italia sta implementando attività direttamente nelle fabbriche con un impatto concreto sul territorio in cui opera. La nostra fabbrica di Dalmine rientra nel progetto globale Mission to Zero di ABB, che mira a creare esempi di siti produttivi a basse emissioni che possano essere replicati da partner e clienti in tutto il mondo, sia con strutture nuove, sia adattando quelle già esistenti. Sempre in Italia, le fabbriche di Frosinone e Santa Palomba (Roma), sono state certificate da ABB come “zero waste to landfill”: questo significa che i due siti produttivi non mandano più rifiuti di produzione in discarica.

Contenuto successivo