EcorNaturaSì è la principale azienda italiana di distribuzione di prodotti biodinamici e biologici, con 500 negozi serviti e oltre 300 aziende agricole impegnate nella produzione. «NaturaSì si occupa del commercio e della distribuzione all’ingrosso e al dettaglio attraverso un modello circolare, che parte dal seme e arriva alla tavola, in cui i diversi attori collaborano per dare vita a un flusso di relazioni responsabili, virtuose, etiche e rivolte al futuro» spiega l’azienda. Fare economia in maniera efficace significa creare un sistema organico vivente, che non produca valore per uno a scapito degli altri. Per favorire questo processo evolutivo in modo, aumentare la resilienza dell’azienda e garantirne la sostenibilità economica massimizzando beneficio sociale e ambientale, l’azienda ha individuato un team di lavoro che si occupa in modo specifico di responsabilità sociale d’impresa che ha il compito di contribuire ad armonizzare i percorsi di sostenibilità nei processi aziendali. Alle 300 aziende del proprio ecosistema viene rivolta particolare attenzione perché si prendano cura dell’ambiente naturale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .

SITO WEB
www.naturasi.it
CONTATTI

Sede: via Palù 23, San Vendemiano (Treviso)
Telefono: 0438477411

OBIETTIVI
Obiettivo 8
Obiettivo 12
Obiettivo 13
naturasi 2
Personaggi ed interpreti

Fausto Jori, trentino di origine, ingegnere, ha un PhD all’University of California di Berkeley. Nella prima fase della sua vita professionale è stato imprenditore, fondando un’azienda di consulenza, innovazione e strategia per grandi imprese. Nella seconda fase è stato Director e responsabile della Global Innovation presso Reply Spa dopodiché ha costituito Vitulia Biocontadini Mediterranei, una cooperativa agricolo- sociale biodinamica in Calabria. Oggi è amministratore delegato di EcorNaturaSì.

Il punto forte

Per NaturaSì il “bio” significa prendersi cura della Terra e di tutti gli esseri viventi che la abitano, con cinque capisaldi. Rispetto per l’individuo: «La tutela della Terra non può prescindere dal rispetto dell’essere umano, in tutte le sue manifestazioni». Alleanza di valori: «Creare un sistema organico vivente, che non produca valore per uno a scapito degli altri». Trasparenza: «Le comunità economiche devono poggiare su un’economia sana ed educare noi stessi all’altruismo pratico». Prezzo giusto: «Il prezzo (più) giusto è quello che remunera e rispetta tutti i membri dell’ecosistema». Sobrietà: «Via maestra per l’evoluzione dell’individuo e per la sopravvivenza del pianeta e della specie umana, serve morigeratezza».

Contenuto precedente
Contenuto successivo