Goodyear

Share

Da oltre 120 anni Goodyear sviluppa prodotti e servizi che fanno muovere il mondo: dai veicoli di pronto intervento agli aerei, dalle auto ai camion, gli pneumatici svolgono un ruolo fondamentale nel connettere le persone e rendere possibili i trasporti. Nella sua ricerca Goodyear è in continua evoluzione e, oltre a migliorare la qualità dei prodotti e a sviluppare tecnologie innovative, lavora per costruire un futuro migliore, mostrando un impegno di lunga data in termini di responsabilità aziendale. In particolare, dal 2018, l’impegno di Goodyear nell’ambito della responsabilità sociale si è concretizzato nel lancio di Goodyear Better Future, progetto – quadro che guida le scelte e gli interventi dell’azienda in un’ottica di corporate social responsibility integrata a tutti i livelli dell’organizzazione.

CONTATTI

Contatti: Milanofiori, Strada 4, Palazzo A10, Assago (Mi) – Tel. 02 57521
Email: [email protected]

OBIETTIVI
Obiettivo 3
Obiettivo 4
Obiettivo 6
Obiettivo 7
Obiettivo 8
Obiettivo 10
Obiettivo 11
Obiettivo 12
Obiettivo 13
Obiettivo 15
Personaggi ed interpreti

“Il passaggio all’elettricità rinnovabile al 100% nei nuovi impianti di produzione si sposa perfettamente con il nostro impegno a ridurre la nostra impronta di carbonio”, ha affermato Chris Delaney, presidente di Goodyear Emea. “Inoltre, questa decisione dimostra che stiamo adottando misure serie per ridurre continuamente l’impatto ambientale di Goodyear, che è di vitale importanza per garantire un futuro migliore per tutti noi”.

Il punto forte

Goodyear ha scelto di adottare energia rinnovabile al 100% negli stabilimenti in Europa e in Turchia. Questo intervento costituisce la prima parte di un piano in più fasi che porterà, entro fine 2022, all’utilizzo di energia rinnovabile al 100% in tutti gli impianti di Europa, Medio Oriente e Africa. Con questa decisione l’azienda potrà ridurre il livello delle emissioni di carbonio del 25% entro il 2023 e, acquistando circa 700mila megawattora di elettricità rinnovabile, garantire che questi impianti funzionino con elettricità proveniente da fonti sostenibili, riducendo l’impronta di carbonio dell’azienda fino a 260mila tonnellate.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo