Legatoria Tuderte

Share

Legatoria Tuderte è un esempio di successo in Italia del Workers BuyOut. I lavoratori hanno salvato la propria azienda dal fallimento acquisendola. È una delle storie più belle del 2021, c’è anche una data, 28 aprile, cioè quando nove dei diciassette dipendenti, dopo un anno di cassa integrazione e sfiancati dal Covid, accettano di investire i propri risparmi, costituire una cooperativa e rilevare l’azienda sull’orlo del fallimento. Un passaggio difficile da dipendenti a proprietari, ma che ha già iniziato a dare i suoi frutti perché gli ordini sono ripresi con 100mila euro di fatturato nei primi due mesi. Legatoria Tuderte lavora con una dimensione nazionale, grandi case editrici che chiedono professionalità, qualità e lavoro specializzato, ci sono volumi unici, rilegati e rifiniti completamente a mano che possono arrivare fino a 20mila euro al pezzo. Volumi preziosi, con copertine in pelle o velluto pregiato, fino alla cucitura a mano o alla piega di ogni pagina, addirittura anche in pergamena. Tra i clienti più prestigiosi Treccani, Panini e il Vaticano.

CONTATTI

Via Tiberina 202 - Todi (Pg)
Tel. 075 6971572
Email: [email protected]

Personaggi ed interpreti

Il 28 aprile 2021 Legatoria Tuderte diventa Cooperativa Legatoria Tuderte, rilevata da nove dei diciassette precedenti dipendenti, con il sostegno di Cgil per le consulenze. Sono tutti soci, il presidente è Emanuela Tabarrini, operaia fino a pochi mesi prima, ma ci tiene a dire che «siamo una grande famiglia, ci conosciamo tutti da anni». Cooperativa e trazione femminile, dei nove sociben sette sono donne, e importante è stato il sostegno finanziario di Legacoop grazie ai fondi della cooperazione (Coopfond e CFI) che intervengono nel capitale immettendo nuova linfa alle radici.

Il punto forte

Ogni singolo pezzo è praticamente unico nel suo genere, dalle cuciture a mano di ogni singola pagina a raffinatissime copertine in pelle pregiata e ricamate. Tra i prodotti più apprezzati ci sono senz’altro delle piccole agende per appunti o anche solamente per scrivere pensieri, in pelle e cucite a mano con carta pregiata per cullare i propri ricordi messi nero su bianco. Un oggetto delicato e distintivo, in diversi formati. Decisamente di classe i quaderni per raccogliere le foto di momenti particolari, come un matrimonio.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo