Pashà

Share

Una storia che è simbolo di tenacia, passione, bravura. A fine anni ’90, nel bellissimo centro storico di Conversano, provincia di Bari, Antonello Magistà e sua mamma Maria compiono un autentico miracolo, in un duetto di empatica alchimia: Maria Cicorella si trasforma da massaia a chef e nel 2013 arriva la stella Michelin. Il 2016 è stato l’anno del primo grande cambiamento, con il trasferimento negli spazi del Seminario Vescovile, austera struttura del ‘600 all’ombra del castello, tra pietra viva, chianche, calce bianca e un design eclettico. Due anni dopo, la cucina del Pashà incontra Antonio Zaccardi e la pastry-chef Angelica Giannuzzi, che diventano complici di un’idea di cucina autentica, basata su un’esaltazione inedita e unica delle materie prime tipiche pugliesi. Lo stile non tradisce le origini: è raffinato e ricercato, ma sa restare fedele ai sapori della tradizione gastronomica locale. Bontà, bellezza, arte le linee guida e i principi a cui da sempre il Pashà si ispira. La struttura si compone di due sale da pranzo, con un’eleganza pulita che asseconda la rigorosità della struttura originale del Seminario e incontra arredi di design e pezzi unici di arte contemporanea e classica, con oggetti originali del ‘600 recuperati dallo stesso palazzo e restaurati. Un giardino all’ombra del Castello di Conversano, una sala intima da prenotare tutta per sé completano l’esclusiva location.

CONTATTI

Via Morgantini 2 - Conversano - Tel. 080 495 1079
www.ristorantepasha.com

In primo piano

Lo chef Antonio Zaccardi, autore di una cucina di gusto e immediatezza, attraverso la ricerca di materia prima eccellente, tra territorialità e curiosità. Nella foto da sinistra, Riccardo Giliberti maitre e sommelier, Antonio Zaccardi chef, Angelica Giannuzzi pastry chef e Antonello Magistà, titolare e restaurant manager.

Il punto forte

Anni di ricerca e passione sono racchiusi in una cantina che a sua volta è storia, ricavata dagli spazi che un tempo erano la cisterna e il granaio dell’antico palazzo del ‘600 del Seminario Vescovile pugliese. E che è memoria dei viaggi alla scoperta delle migliori cantine in Puglia e in Italia, con proposte esclusive e rare per un’eccellente esperienza sensoriale.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo