Skin
Wine

Rocca dei Forti

Le bollicine Rocca dei Forti nascono nelle Marche e sono frutto di passione e visione. Equilibrate, eleganti e fiere, celebrano con semplicità e autenticità i momenti preziosi e quotidiani che la vita ci riserva. “Star bene, insieme” è il motto dell’azienda che produce, fra gli altri, Prosecco, Riesling, Ribolla e Moscato; l’obiettivo è portare nelle case degli italiani e in tutto il mondo la competenza e l’eleganza spumantistica italiana per celebrare ogni momento di quotidianità con qualità ed equilibrio. Si punta anche ad esaltare con eleganza e brio tutti i vitigni italiani grazie all’innovazione continua, all’audacia interpretativa, al rispetto per gli ingredienti e all’attenzione ai gusti contemporanei. La cifra stilistica che definisce gli spumanti Rocca dei Forti è comprimere passione e storia in sorsi sorprendenti, inediti e contemporanei. Sempre inclusivi e mai scontati, gli spumanti accompagnano con garbata eleganza tutti i momenti degli italiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .

CONTATTI

Sede: Via Leonardo da Vinci 1,
60048 Serra San Quirico (AN)
Telefono: +39 07318191
Email: [email protected]
Sito: www.roccadeiforti.it

In primo piano

Paola Togni è presidente e amministratore delegato del gruppo Togni, azienda di famiglia che gestisce il marchio Rocca dei Forti. Cavaliere del lavoro, entra giovanissima nel 1980 in azienda e negli anni sostiene progetti di aggregazione di filiera, come l’acquisizione di una partecipazione in Fabbrica della Birra Tenute Collesi, grazie alla quale diventa produttore della pluripremiata birra artigianale Collesi, eccellenza della regione. Togni conta 4 siti produttivi e 120 addetti in 48 Paesi.

Il punto forte

Rocca dei Forti ha ricevuto nuovi riconoscimenti entrando nell’Annuario dei migliori vini d’Italia di Luca Maroni, il più noto esperto di analisi sensoriale del vino in Italia. Il Rocca dei Forti Cuvée n.1 Millesimato 2021 ha ottenuto 93 punti, il Prosecco Doc 90, il Verdicchio Doc 92 e il Prosecco Doc Rosé Millesimato 2020 ha raggiunto il punteggio più alto con 94 punti. Il Prosecco Doc Rosé si era già fatto notare, ottenendo una prestigiosa medaglia d’argento al Concours Mondial de Bruxelles.

Contenuto precedente
Contenuto successivo