Salumificio Valverde

Migliori prodotti italiani: Salumificio Valverde tra le 100 Eccellenze Italiane per Forbes
Share

Carne di maiale, sale, pepe in grani, vino rosso e un tocco di aglio. Il salame crudo di Varzi D.O.P. a grana grossa è tra le specialità pregiate dell’Oltrepò Montano. E lo sanno bene al Salumificio Valverde (Località Casa Balestrieri, Valverde, Pavia) dove, nel rispetto dell’antica tradizione contadina, quando i salumi si producevano in casa, artigianalmente, e grazie all’impiego delle più moderne tecnologie, si realizza un prodotto inimitabile, dal sapore unico. Complice anche un microclima peculiare, frutto della congiunzione dell’aria marina della Liguria con quella della Pianura Padana. I suini, che devono pesare almeno 160 kg, sono nati, allevati e macellati in un’area compresa tra Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia; la tecnica di preparazione degli impasti e di stagionatura rispetta regole ferree, differenti da prodotto a prodotto e tra le diverse pezzature.

Personaggi ed interpreti

La nascita del salame di Varzi si fa risalire all’epoca longobarda, quando l’insaccato si fece apprezzare per il tempo di conservazione e per le indiscutibili caratteristiche nutrizionali. Nel XIII, secolo i Marchesi Malaspina lo servivano agli ospiti come pietanza eccezionalmente prelibata.

L'abbiamo scelto perché

L’eccellenza è garantita dalla qualità delle carni utilizzate (tagli di coscia, filetto, spalla, coppa, guanciale di suini maturi, pancetta, gola, testata di spalla, culatello e lardello). Inconfondibile.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo