“Less is more” è la filosofia che ispira ogni attività di Sofidel. L’azienda produttrice di carta per uso igienico e domestico, titolare
di vari brand tra i quali Regina, fa della sostenibilità una leva strategica di sviluppo e crescita, lavorando per ridurre i propri impatti sul capitale naturale e massimizzare i benefici sociali per gli stakeholder. La sua azione non si traduce solo nella produzione, ma anche nella garanzia di vantaggi economici, sociali e ambientali duraturi lungo tutta la catena di creazione del valore: dall’approvvigionamento, ai processi produttivi, ai prodotti, alla logistica, alla promozione del consumo responsabile e della corretta informazione. Trasformazione ecologica per un’economia a basso impatto di carbonio e a ridotto consumo di capitale naturale, digitalizzazione e inclusione sociale sono alcune delle priorità che Sofidel ha iscritto nella sua strategia. Il gruppo applica rigorose politiche di approvvigionamento di materia prima di origine forestale e privilegia fornitori che si attengano ai principali schemi di custodia forestale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .

CONTATTI

Sede: via Giuseppe Lazzareschi 23, Porcari (Lucca)
Telefono: 05832681

OBIETTIVI
Obiettivo 3
Obiettivo 6
Obiettivo 7
Obiettivo 12
Obiettivo 13
Obiettivo 14
Obiettivo 15
Obiettivo 17
sofidel 2
Personaggi ed interpreti

Dottore in Chimica Industriale, Riccardo Balducci ha cominciato a collaborare con il gruppo Sofidel dal 1998, presso uno degli stabilimenti produttivi dove ricopriva il ruolo di responsabile del controllo di processo e ambientale. Dal 2005 ha ricoperto il ruolo di Corporate Environment Manager del gruppo Sofidel. Ha contribuito a costruire le strategie di sostenibilità di Sofidel, con speciale dedizione ai temi dei cambiamenti climatici. Nel giugno 2020 è stato nominato Direttore Energia e Ambiente di Sofidel, oggi ricopre il ruolo di Group Sustainability Director.

Il punto forte

Davvero numerose le iniziative messe in campo da Sofidel su questo tema, tra cui anche un decalogo della sostenibilità. Tra le tante merita una menzione l’approvvigionamento responsabile della materia prima forestale. Il gruppo applica infatti rigorose politiche di approvvigionamento di materia prima di origine forestale e privilegia fornitori che si attengano ai principali schemi di custodia forestale. Il 100% della cellulosa utilizzata nel processo produttivo proviene da fonti certificate secondo gli standard FSC, FSC Controlled Wood e PEFC. Sofidel aderisce alla Dichiarazione di Vancouver, una promessa pubblica con la quale aziende in tutto il mondo si impegnano per una filiera più sostenibile dei prodotti forestali.

Contenuto precedente
Contenuto successivo