Wefox

Share

Wefox Group, con sede a Berlino, è stata fondata nell’ottobre 2015 da Dario Fazlic, Fabian Wesemann, Jonathan Seoane, Julian Teicke e Teodoro Martino. La insurtech è un unicorno e finora ha raccolto oltre 260 milioni di dollari da 24 investitori. Wefox è un’assicurazione online che combina tariffe innovative ed esperti. Offre prodotti assicurativi d2c a marchio One Insurance grazie alla sua piattaforma, che connette i broker ai clienti e punta a diventare la ‘Stripe delle assicurazioni’. Il loss ratio di One Insurance (la percentuale di premi guadagnati che viene poi pagata in sinistri) è inferiore al 40%, migliore dell’intero settore. Wefox è attiva in Germania, Austria, Svizzera, Spagna e Italia. In particolare, la società collabora con Mansutti dal 2018 per adattare i propri servizi al mercato italiano. L’approccio di Wefox Group per rivoluzionare l’assicurazione consiste nel responsabilizzare il consumatore e dare la priorità alle soluzioni per esperienze sicure guidate dai dati. La insurtech tedesca ha un fatturato di oltre 100 milioni di euro, con previsioni per il 2021 di 300 milioni di euro, e impiega oltre 500 dipendenti.

CONTATTI

Urbanstraße 71, Berlino
Tel. +49 800 2970000
Email: [email protected]

Personaggi ed interpreti

Il ceo di Wefox è Julian Teicke che, dopo la laurea e un’esperienza da ricercatore all’Università di St. Gallen, è stato responsabile del lancio di Chocri nel Regno Unito e poi international sales manager di Groupon. In seguito ha cofondato le startup DeinDeal, HeartSpace, Empaua, Doctorly, Kenjo. Ha anche lanciato il venture studio Force Ventures. Nel 2015 ha cofondato Wefox con una visione chiara fin dall’inizio: un’azienda basata su fiducia, sicurezza e coesione.

Il punto forte

La app di Wefox è disponibile gratuitamente per i clienti. Le istruzioni per accedervi sono inviate insieme alle polizze. La documentazione relativa alle polizze è accessibile 24/7 tramite il centro documenti della app. Sempre tramite app, i clienti possono effettuare richieste di risarcimento: basta caricare documenti o foto rilevanti e seguire lo stato del sinistro. I clienti riceveranno una notifica per ogni aggiornamento della richiesta. È anche possibile cambiare dati personali e polizze, oltre che cancellarle o modificare il metodo di pagamento.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo