Seguici su
Classifiche 22 Ottobre, 2019 @ 11:00

Le 10 aziende italiane dove si lavora meglio secondo Forbes

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
(Shutterstock.com)

Nella classifica stilata da Forbes, la World’s Best Employers 2019 – che individua le 500 aziende globali dove si lavora meglio – ci sono anche 10 aziende italiane. Nell’ordine compaiono Ferrari (59°), Snam (110°), Enel (190°), Poste Italiane (191°), Leonardo (258°), Terna (298°), Credem (395°), Unipol (398°), Intesa Sanpaolo (413°) e Saipem (432°).

Per creare la classifica dei migliori datori di lavoro del mondo, Forbes ha collaborato con Statista alla lista annuale dalle 2.000 più grandi aziende quotate del mondo, individuate sulla base di un sondaggio globale sull’occupazione. Agli intervistati è stato chiesto di valutare il proprio datore di lavoro e la probabilità di raccomandare quest’ultimo a un amico o a un familiare.

Al primo posto, per il terzo anno consecutivo c’è Alphabet, la casa madre di Google, seguita da Microsoft al secondo posto. Il fornitore di software open source Red Hat ha debuttato in terza posizione, seguito da Apple e dal colosso del software tedesco SAP, che ha scalato ben 43 posizioni ottenendo il quinto posto. Mentre i primi posti nella lista dei migliori datori di lavoro di quest’anno sono dominati dalle società tecnologiche, il settore finanziario e bancario è stato il più rappresentato nell’elenco nel suo insieme, con 52 banche nelle prime 500 posizioni.