La giovane 15enne che ha venduto oltre 80mila copie con il suo primo romanzo

Share


Articolo apparso sul numero di ottobre 2018 di Forbes Italia.

“Credo di essere stata premiata per la mia spontaneità e spensieratezza. Sono una ragazza come tante altre, con i propri difetti, che ogni tanto commette degli errori”. Elisa Maino, classe 2003, una grande passione per la danza, fan del cantante Ed Sheeran, è diventata una vera e propria web star in pochissimo tempo, la muser più seguita in Italia, inserita nella top ten mondiale di Musical.ly, una sorta di social network per la creazione e la trasmissione di video popolarissimo tra i teenager, dove conta oltre 3,2 milioni di follower. Ma nonostante la giovane età, resta con i piedi per terra, perché in questo mondo, dove tutto corre alla velocità della luce, è facile bruciarsi in fretta.

“È meglio fare tutto con molta calma, oltre a cercare di essere originali e innovativi”. Sarà anche grazie alla sana educazione e al prezioso sostegno dei genitori e del fratello maggiore, che le sono stati accanto fin dall’inizio: “Prima di tutto lo studio, mi dicono sempre. E hanno ragione”.

Elisa ha cominciato a condividere video su YouTube nel 2015, all’età di 12 anni, “iniziando un po’ per gioco, senza rendermi conto di quello che poi sarebbe accaduto: dalle varie agenzie alle collaborazioni con importanti brand”. Un anno dopo, il successo su Instagram e la conseguente popolarità sull’app Musical.ly. Nel 2018 il coronamento, con la pubblicazione del romanzo #Ops edito da Rizzoli, che ha superato le 80mila copie vendute e la nona ristampa. “Scrivo da quando sono piccola e mi sono divertita molto con il mio primo romanzo. Non ho scelto di scrivere una mia biografia perché a soli 15 anni non mi sembrava il caso. Con questo romanzo adolescenziale, invece, spero di essere riuscita ad avvicinare tanti giovani alla lettura”.

A breve, inoltre, dall’1 al 4 novembre, uscirà in circa 100 sale cinematografiche italiane il documentario del suo tour promozionale che l’ha portata in giro per l’Italia durante il periodo estivo. Ci saranno immagini della tournée italiana, il tutto arricchito con interviste e racconti fatti da Elisa e dedicati alla sua vita, ai suoi sentimenti e all’esperienza che sta vivendo.

A 15 anni, del resto, i sogni nel cassetto e i progetti per il futuro sono tanti. “Oltre a continuare a scrivere, magari il seguito del mio primo romanzo, terminato il liceo classico vorrei iscrivermi alla facoltà di medicina”. Ma con un occhio sempre allo show business: “Mi piacerebbe anche poter intraprendere il percorso per diventare una conduttrice televisiva. Davanti alle telecamere mi sento felice e a mio agio”.

Share