Seguici su
Cultura 14 novembre, 2018 @ 8:00

Il futuro della musica passa di nuovo da Milano, al Linecheck Festival

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
Forbes Italia è l'edizione italiana del magazine più famoso al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle. chiudi
Linecheck Festival 2017
Un momento di Linecheck nel 2017

Quest’anno gli americani compreranno la metà dei dischi fisici che comprarono nel  2015. Le piattaforme di streaming – nei paesi nordici già utilizzate dal 90% della popolazione – stanno accelerando un processo già in atto, quello della scomparsa del disco in favore del formato ‘playlist’, uno dei temi caldi su cui si interroga oggi l’industria musicale.

E proprio di questo e altri temi legati al futuro del music business si parlerà dal 22 al 24 novembre a Linecheck, il festival-summit che da quattro anni riunisce gli esponenti più importanti dell’industria musicale internazionale e che anche quest’anno porterà a Base Milano tre giorni di workshop, panel e concerti speciali che chiuderanno le tre giornate della rassegna prodotta da Music Innovation Hub in collaborazione con l’associazione elita.

Situata all’interno dei 6000mq industriali di Base, l’area riservata ai Meeting coinvolgerà più di mille addetti ai lavori impegnati in oltre quaranta appuntamenti tematici — e l’inserimento di interessanti masterclass a pagamento sui temi caldi nell’industria musicale. Tra queste, imperdibile quella dell’italiana Georgia Taglietti, responsabile della comunicazione di Sònar Festival, che su Forbes avevamo intervistato in primavera. A questo link si possono acquistare i biglietti.

Al centro del Meeting ci sarà l’innovazione del mercato i nuovi meccanismi distributivi, di marketing e di produzione: a queste esigenze Linecheck risponderà con un progetto specifico, Linecheck Fast Forward, una call per start-up tecnologiche lanciata insieme a Cariplo Factory e studiata per far emergere aziende in grado di sostenere le nuove sfide del mercato.

Perfume Genius a Linecheck Festival 2017
Perfume Genius a Linecheck Festival 2017

La sera sarà invece riservata al festival: sui palchi di Base ospiteranno artisti internazionali come Circuit Des Yeuz, Jessica Einaudi, Lotic, Ainé e Federico Albanese, o progetti speciali creati per Linecheck, come ad esempio la collaborazione inedita tra il cantautore italiano Motta e Les Filles de Illighadad, un concerto di blues subsahariano che unirà l’artista livornese alla band di sole donne tuareg.

Anche quest’anno Linecheck conferma la sua vocazione internazionale e l’impegno attivo nell’industria, presentando come tema portante la Gender Equality nel settore musicale, con la partecipazione della PRS Foundation, di She Said So, l’associazione che riunisce le donne di tutto il mondo impegnate nell’industria musicale e del British Council, che affronterà temi più ampi come l’Impatto Economico e Sociale della musica.

“La responsabilità di Milano capitale italiana della musica è quella di guidare la nostra music industry verso obiettivi più ambiziosi” ha spiegato Dino Lupelli, co-organizzatore di Linecheck. “Non bastano i dati positivi di un’industria in crescita a colmare un gap con mercati che sono più forti o uguali al nostro perché la nostra bilancia commerciale in ambito musicale è negativa: importiamo più di quello che esportiamo quando si parla di discografia e rispetto alla musica dal vivo registriamo ai nostri festival una media del 5% di pubblico internazionale rispetto ad una media del 20% nei Paesi del nostro livello. Linecheck vuole contribuire ad allacciare relazioni culturali e commerciali con gli altri mercati a beneficio sopratutto dei nostri operatori”.