Seguici su
Business 8 febbraio, 2019 @ 10:47

Il futuro di Airbnb sarà nel business delle compagnie aeree?

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
Forbes Italia è l'edizione italiana del magazine più famoso al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle. chiudi
Il co-fondatore e ceo di Airbnb, Brian Chesky. (Justin Sullivan/Getty Images)

Biz Carson per Forbes.com

Airbnb sta portando avanti la sua prossima frontiera: i trasporti. Giovedì, la società ha annunciato di aver assunto Fred Reid, un veterano di questo settore ed ex ceo di Virgin America, per guidare una nuova divisione trasporti all’interno dell’azienda. Ma il ceo di Airbnb Brian Chesky ha detto che questo non significa che costruirà la propria compagnia aerea.

“Non sono interessato a costruire una nostra compagnia aerea o creare un altro sito su Internet in cui è possibile acquistare un biglietto aereo. Ma c’è senza’altro un’enorme opportunità per migliorare l’esperienza di trasporto per tutti”, ha dichiarato Chesky.

Invece, Reid dice che guarderà le opzioni sia per il trasporto aereo che per quello terrestre. L’obiettivo è includere nelle offerte di Airbnb non solo strutture ricettive o attività, ma anche il modo in cui gli ospiti viaggiano. “Realizzare queste opportunità richiederà anni e richiederà una sperimentazione costante”, ha affermato in una nota.

L’assunzione di Reid rispecchia le ambizioni di Airbnb di diventare qualcosa di più di una semplice società di home-sharing. Girava insistentemente il rumor che Airbnb volesse costruire uno strumento di prenotazione dei voli. Nel 2017, Chesky aveva anche chiesto ai suoi follower su Twitter quale sarebbe stata la loro idea di un’esperienza di volo perfetta.

Leggi anche Il significato di “esperienza” per il numero uno di Airbnb Italia

Reid arriva da Kitty Hawk, la startup delle macchine volanti di Larry Page, dove era presidente della Cora Aircraft, la sua divisione di taxi-aereo. Ha anche trascorso gran parte della sua carriera nel settore delle compagnie aeree ed è stato anche presidente di Delta Airlines e Lufthansa.

Mentre Chesky ha smentito l’idea di una compagnia aerea (almeno per ora) e di un altro sito per la prenotazione dei biglietti, ci sono ancora molte opzioni di viaggio che può offrire Airbnb. Le aree più ovvie potrebbero riguardare gli autonoleggi o permettere ai proprietari di auto di affittare le loro auto personali ad altri, un po’ come quello che Airbnb fa con gli alloggi e simile a quello che ha fatto Turo, startup per noleggio di auto peer-to-peer. Dopo che Chesky ha chiesto ai suoi follower di Twitter le loro idee sul volo, ha ammesso di “amare” il dirigibile di lusso Airlander e ha anche twittato su decollo verticale e piani di atterraggio, simile a quello che Reid faceva a Cora Aircraft. All’epoca, Chesky disse che la sua esperienza di volo ideale sarebbe “sentirsi come a casa nel cielo“.

“Air” nel nome Airbnb aveva il significato di materassi ad aria, ma non esclude un futuro in cui potrà rappresentare anche il viaggio aereo.