Seguici su
BFC - 100% Business News
Style 8 aprile, 2019 @ 12:00

Milano Design Week 2019, com’è la nuova camera delle meraviglie di Gucci

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda e tutto ciò che le gravita attorno.Leggi di più dell'autore
Nata in Sicilia, si trasferisce a Milano per studiare giurisprudenza ma soprattutto per inseguire la sua più grande passione: la scrittura. In precedenza ha collaborato con il quotidiano di Class editori MFFashion occupandosi di moda e finanza. Appassionata di romanzi gialli, musica jazz e cinema. chiudi
poltrone colori lampada
Il temporary store Gucci Décor

Quando si entra nel nuovo temporary store di Gucci sembra di essere in una vera e propria wunderkammer dove gli oggetti circostanti, e persino le pareti, vogliono comunicare qualcosa. Più che un semplice negozio, quello della maison fiorentina è un salotto ad alto tasso di coolness dove la nuova linea di articoli Gucci Décor, ospitata al civico 19 di Via Santo Spirito a Milano, si converte (inevitabilmente) in un appuntamento fisso da segnare in agenda in occasione del Salone del Mobile della capitale lombarda. 

Organizzato su due piani, lo store rimarrà aperto fino a giugno ed è interamente dedicato alla collezione di mobili, arredi e oggetti decorativi disegnati da Alessandro Michele, che incarnano perfettamente l’estetica stravagante e romantica del marchio di Kering. Lunga vita quindi a pezzi di antiquariato, separè decorati, ceramiche dipinte a mano, manici a forma di serpente, portacandele con stampe floreali, tigri disegnate su cuscini ricamati e pareti rivestite con carta da parati in vinile o seta, ultracolorate. Il tocco di classe? L’imponente camino in marmo.

poltrone colori
Il temporary store Gucci Décor

In concomitanza con l’evento dedicato al design più famoso al mondo, Gucci ha pensato anche alla tecnologia e all’arte. Nel primo caso attraverso una nuova funzionalità Gucci App per device Apple con cui il brand permetterà gli utenti di scoprire luoghi evocativi e storici di Milano, in prossimità dei quali alcuni articoli della linea Gucci Décor saranno visibili sullo schermo sotto forma di gigantesca scultura virtuale.

tavolo piatti candele
Il temporary store Gucci Décor

Nel secondo, aprendo le porte del suo cuore pulsante, il Gucci Hub, per accogliere un significativo repertorio di opere tra cui, fotografie, video, testi e appunti relativi alla vita personale e professionale di due importanti personalità della scena teatrale: Leo de Berardinis e Perla Peragallo. Il percorso espositivo, visitabile presso la sede di via Mecenate fino al 12 aprile in occasione della fiera Miart,  prende il nome di “Lo stupore della materia. Il teatro di de Berardinis-Peragallo [1967/1979]” e riunisce le esperienze lavorative dei due artisti a cavallo tra gli anni ’60 e ’70.